Boca in finale di Libertadores, la U non punge. Mercoledì prossimo l’ultimo atto contro il Corinthians

Il Boca Juniors di Falcioni fa festa, è finale di Copa Libertadores!
Gli Xeneizes escono indenni dal retour match di semifinale, giocato e pareggiato per 0 a 0 a Santiago contro l’Universidad de Chile, e grazie al vantaggio acquisito all’andata a La Bombonera (2 a 0 deciso dalle reti di Silva e Sanchez, ndr) volano all’ultimo atto della prestigiosa competizione calcistica sudamericana.
Per il Boca si tratta della decima finale di Libertadores della storia (sei le vittorie conquistate dagli argentini nelle precedenti nove esibizioni, ndr), eguagliato il record del Peñarol. Per la squadra di Jorge Sampaoli è invece la conferma che, dopo aver mostrato per diversi mesi il futbol più eccitante dell’emisfero sud, qualche cosa si è rotto e s’impongono delle riflessioni nell’ambiente cileno.
L’attacco atomico dell’Universidad si dissolve come neve al sole di fronte alla compattezza e alla solidità del Boca che, illuminato dall’eterno Juan Roman Riquelme, non trova particolari difficoltà a controllare la gara e il prezioso e rassicurante vantaggio acquisito una settimana fa.
Gli assalti dei cileni non avvengono con il solito ciclo continuo ma solo in un’occasione, per quanto riguarda i primi 45 minuti, è decisivo l’ex San Lorenzo Agustin Orion. Il portiere del Boca nega, infatti, a Junior Fernandes, a metà primo tempo, la rete che avrebbe cambiato l’inerzia della partita, rianimando lo spirito della U di Jorge Sampaoli.
L’altra ghiotta opportunità dei padroni di casa, per riuscire a modificare l’indirizzo della gara, si sviluppa ad inizio ripresa. Da calcio piazzato Marcelo Diaz esplode un destro incredibile ma la palla sbatte sulla traversa con Orion che non avrebbe potuto evitare la rete nel caso in cui la palla fosse finita nello specchio.
Una serie di mischie, infine, chiudono l’esperienza cilena di questa stagione in Libertadores. Il match si chiude 0 a 0, non riesce l’impresa ai cileni, mentre vola in finale con grande merito il Boca punta a mettere in bacheca la sua settima Libertadores: appuntamento a mercoledì prossimo, nella mitica Bombonera, di fronte ad un Corinthians che promette battaglia, dopo aver fatto fuori il Santos di Neymar. Argentini contro brasiliani, sarà un match da non perdere.

Speak Your Mind

*