Apre l’Atalanta alle 15. Poi Cagliari-Lazio e il Milan a Firenze

La terzultima giornata di Serie A si apre alle 15 con AtalantaGenoa. I bergamaschi, che Mercoledì sfideranno i biancocelesti all’Olimpico, nella Finale di Coppa Italia, vanno a caccia di punti per blindare il quarto posto Champions ma il Grifone deve ancora salvarsi. Alle 18, poi, spazio alla Lazio, di scena a Cagliari, in serata il Milan cerca una disperata risalita verso l’Europa che conta, affrontando la Fiorentina.

Dea in emergenza, fuori Masiello, Mancini e Gomez. Genoa, out Lazovic.

Problemi di formazione per Gasperini, in vista della sfida delle 15 contro il Genoa, crocevia fondamentale in ottica Champions. Infatti il tecnico dell’Atalanta dovrà fare a meno di Masiello, cardine principale della difesa orobica, e di Gomez, fondamentale riferimento avanzato. Entrambi saranno out per squalifica, così come Mancini.

In difesa, quindi, Castagne potrebbe essere utilizzato come centrale (che non è propriamente il suo ruolo), insieme a Palomino e Djimsiti. A centrocampo, poi fasce affidate ad Hateboer e Gosens, con Freuler-De Roon a gestire la zona nevralgica. In attacco, infine, senza il Papu, sarà quasi sicuramente Pasalic a completare il terzetto, con Zapata e Ilicic.

Qualche problema anche per Prandelli. Il mister bresciano del Genoa dovrà, infatti, fare a meno di Favilli, Hiljemark, Mazzitelli e Sturaro, oltre a Lazovic, infortunato dell’ultima ora. Si può ipotizzare, quindi, un 3-4-3 con Biraschi e Criscito terzini a protezione della coppia di centrali Romero-Zukanovic. Radovanovic in cabina di regia, e un attacco composto da Kouamé, Lapadula, che sarà il riferimento centrale, e Bessa.


Le probabili formazioni degli Anticipi di Serie A:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Castagne, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Pasalic, Ilicic; Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

GENOA (4-3-3): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Veloso, Radovanovic, Lerager; Bessa, Lapadula, Kouamé. Allenatore: Cesare Prandelli.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Padoin, Cigarini, Deiola; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran.

LAZIO (3-5-2): Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Cataldi, Lulic; Correa, Caicedo. All.: Inzaghi.

FIORENTINA (3-5-2): Lafont; Ceccherini, Milenkovic, Vitor Hugo; Mirallas, Benassi, Fernandes, Dabo, Biraghi; Chiesa, Muriel. Allenatore: Vincenzo Montella.

MILAN (4-3-3-): G. Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Speak Your Mind

*