Areola salva la Francia, Bale trascinatore del Galles

Nations League: Germania e Francia a reti bianche

Areola grande protagonista, con le sue parate, contro la Germania

Il big match del Gruppo 1 della Lega A della Nations League, tra Germania e Francia, si è chiuso sullo 0 a 0. Non poche le emozioni, però, e un assoluto protagonista, l’esordiente portiere transalpino, Areola, autore di diverse fantastiche parate. Stasera in campo l’Italia di Mancini, avversaria la Polonia.

LA “SERIE A” DELLA NATIONS LEAGUE

Pari a reti bianche tra la Germania di Low e la Francia di Deschamps, fresca vincitrice del Mondiale russo, nel Gruppo 1 di “Serie A” (che comprende le top 12 nazionali del Vecchio Continente, ndr). Poche le novità in casa dei tedeschi, nonostante il flop mondiale: Ginter è titolare sulla sinistra (dopo aver fatto “panca” in Russia, ndr) mentre Goretzka diventa l’erede di Ozil.

Deschamps, invece, riparte dalla formazione che ha battuto la Croazia nella finalissima del Mondiale russo, con la novità Areola tra i pali, al posto di Lloris. Proprio Alphonse Areola, numero del Psg, classe ’93, è il protagonista assooluto della serata di Monaco di Baviera.

All’esordio con i Bleus, il portiere francese (di origine filippina) si è regalato una notte magica, salvando la nazionale di Deschamps a più riprese. Belle, soprattutto, le parate che hanno respinto le iniziative di Reus, Hummels e Ginter, quest’ultimo tra i più attivi nell’undici teutonico.

Il 9 Settembre la Francia torna in campo, contro l’Olanda. Poi, appuntamento a Ottobre, esattamente il 13, con Olanda-Germania e il 16 quando Francia e Germania torneranno a sfidarsi.

Stasera tocca all’Italia di Mancini, nel Gruppo 3, in campo a Bologna contro la Polonia. Il tecnico azzurro prepara il tridente, con Balotelli, Insigne e Bernardeschi per continuare a crescere. Lewandowski e compagni, invece, dopo la delusione russa, cercano il rilancio, per arrivare al meglio a Euro 2020.

BALE E SCHICK IN EVIDENZA NELLA “SERIE B”

Oltre a GermaniaFrancia, ieri sono andate in scena altre otto gare, valide per la “Serie B” della Nations League. Tra i grandi protagonisti Gareth Bale: il fuoriclasse del Real Madrid trascina, con la sua prestazione e un meraviglioso gol di sinistro, il Galles alla vittoria contro l’Irlanda, travolta per 4 a 1.

La Repubblica Ceca perde in pieno recupero contro l’Ucraina, ma le belle notizie arrivano, per la Roma, da Patrick Schick, protagonista di un’ottima gara e anche lui a segno. I tre punti, come detto, vanno però a Yonoplianka e compagni, vittoriosi a tempo scaduto con la rete di Zinchenko, dopo il pari firmato proprio dal calciatore dello Schalke 04.

I RISULTATI DI “SERIE C” E “SERIE D”

Nella Serie C partono bene la Norvegia (che batte 2-0 Cipro) e la Bulgaria,corsara sul campo della Slovenia (2-1 il finale): la doppietta di Kraev consente alla formazione bulgara di conquistare i primi tre punti, e rendere vano il gol sloveno di Zajc dell’Empoli.

Chiudiamo con la “Serie D“, dove fanno festa Georgia (2-0 in Kazakistan), Armenia (2-1 al Liechtenstein) e Macedonia (2-0 a Gibilterra). Pari a reti bianche, infine, tra Lettonia e Andorra (0-0).

 

Speak Your Mind

*