Anticipo: Juventus-Bologna, le ultime. Bianconeri senza Aquilani, staffetta Toni-Iaquinta

Torna la Serie A, dopo la parentesi europea, con l’anticipo del sabato sera che apre la 27° giornata del massimo campionato. La Juventus di Delneri (che spera di vedere quella “rivoluzione mentale” auspicata in settimana) ospita il Bologna con il chiaro intento di riprendere la corsa Champions dopo il brusco stop di Lecce. Tre punti obbligati per i bianconeri che, tuttavia, non vivono un ottimo momento di forma e devono riunciare ad Aquilani, infortunato dell’ultima ora, oltre a Sissoko, volato in Francia per la pulizia della cartilagine (stagione praticamente finita per il gigante maliano).
Spazio dunque a Felipe Melo e Marchisio in mediana, con Krasic e Martinez sulle fasce. In difesa potrebbe riposare Bonucci, deludente nelle ultime uscite: Chiellini abbandonerebbe così il ruolo di laterale e tornerebbe centrale, insieme a Barzagli, mentre ad occupare le corsie sarebbero Grygera e l’oggetto misterioso Traoré. In attacco ToniMatri, con Iaquinta pronto a rilevare l’ex genoano a gara in corso.
Dall’altra parte, invece, c’è un Bologna deciso a non giocare il ruolo di vittima sacrificale nonostante la difficoltà del match. Il team allenato da Malesani, caduto nel recupero contro la Roma di Montella, si affiderà ancora una volta al fiuto del gol di Di Vaio, spalleggiato in avanti da Meggiorini. Mancherà, invece, per squalifica, il talentuoso uruguagio Ramirez.
Ecco le probabili formazioni di JuventusBologna, anticipo della 27° giornata di Serie A:

JUVENTUS (4-4-2): Storari; Motta, Barzagli, Chiellini, Traorè; Martinez, Marchisio, Felipe Melo, Pepe; Matri, Del Piero. A disposizione: Manninger, Bonucci, Sorensen, Krasic, Grygera, Iaquinta, Toni. All.: Del Neri.
BOLOGNA (4-3-1-2): Viviano; Esposito, Portanova, Britos, Rubin; Casarini, Mudingayi, Perez; Della Rocca; Meggiorini, Di Vaio. A disposizione: Lupatelli, Moras, Morleo, Mutarelli, Gimenez, Krhin, Paponi. All.: Malesani.

Speak Your Mind

*