Anticipo: Inter-Cagliari, le ultime. Leonardo lascia a casa Lucio e Sneijder

Abbiamo parlato di BolognaPalermo, sfida che apre la 26° giornata di Serie A, alle ore 18. In serata, invece, sarà San Siro ad accogliere i contendenti in un InterCagliari che promette scintille, considerato che si affrontano due squadre in salute e reduci da belle vittorie. Leonardo è a caccia dei tre punti per portarsi a -2 dal Milan, impegnato domenica nell’insidiosa trasferta di Verona col Chievo, Donadoni, invece, dal glorioso passato in rossonero, è pronto a combinare uno scherzetto ai nerazzurri con un Cagliari tranquillo, posizionato addirittura a ridosso delle grandi con i 35 punti raccolti fino a questo momento.
Precedenti in Serie A nettamente a favore dell’Inter che hanno guadagnato la posta in palio 19 volte, 5 i successi della squadra sarda, 7 invece i pareggi. Nell’ultima sfida, a Milano, netta vittoria del nerazzurri che hanno rifilato tre reti agli avversari, grazie alle firme di Milito, Pandev e Samuel. Il Cagliari, invece, non vince a San Siro dal 1995, quando un’autorete di Paganin regalò i tre punti alla formazione isolana.
Nell’ultimo match, che ha coinciso con il recupero della 17° giornata, i nerazzurri hanno violato il Franchi, con la zampata mortale dell’ex Pazzini, trovando pronto riscatto dopo il ko di Torino con la Juve di una settimana fa. I sardi, invece, si sono sbarazzati, con un perentorio 4 a 1, del Chievo, una delle squadre migliori del nostro campionato.
Passando alle probabili formazioni, che scenderanno in campo alle 20 e 45, partiamo dal quartier generale dei nerazzurri. Leonardo non perde di vista l’ormai prossima sfida di Champions League contro il Bayern Monaco e lascia a casa Lucio e Sneijder, entrambi ancora non al meglio. In difesa, quindi, spazio a CordobaRanocchia al centro, con Maicon a destra e il giapponese Nagatomo (all’esordio da titolare) a sinistra. Probabile che parta dalla panchina anche l’argentino Cambiasso, con capitan Zanetti in mediana insieme a Kharja e Thiago Motta. Rientro importante quello di Stankovic che sostituisce Sneijder nel ruolo di collante tra centrocampo e attacco, formato come sempre da Eto’o e Pazzini.
Donadoni ritrova il talentuso centrocampista belga Nainggolan, il quale dovrebbe partire da titolare sulla fascia sinistra nei tre di centrocampo (gli altri due sono Biondini e Daniele Conti). Per il resto, formazione annunciata, con il tridente CossuNenéAcquafresca ad insidiare la difesa nerazzurra. Arbitra il signor Celi, della sezione di Campobasso.
Ecco le probabili formazioni di InterCagliari, anticipo serale della 26° giornata di Serie A:

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba, Ranocchia, Nagatomo; J. Zanetti, Thiago Motta, Kharja; Stankovic; Pazzini, Eto’o. All. Leonardo.
CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Agostini, Astori, Canini, F. Pisano; Nainggolan, Conti, Biondini; Cossu, Nené; Acquafesca. All.: Donadoni.
ARBITRO: Celi di Campobasso.

Speak Your Mind

*