Alle 18 Cagliari-Chievo. Ficcadenti conferma il duo Ribeiro-Pinilla, Di Carlo senza mezza difesa

Il Cagliari di Ficcadenti sfida il Chievo per la alvezzaBattute finali per la Serie A. Tre giornate soltanto alla fine del campionato, ancora molti però i verdetti da sciogliere, sia in chiave salvezza, che per la lotta ChampionsScudetto. Oggi, alle 18, si apre la 35/a tornata con la sfida di Trieste (sempre per i problemi di agibilità del Sant’Elia) tra il Cagliari di Ficcadenti, risollevato dalla vittoria per 3 a 0 sul Catania, e il Chievo, ormai quasi salvo con i suoi 43 punti, due in più degli isolani.
Pinilla e compagni cercano gli ultimi punti necessari per chiudere il discorso salvezza, proseguendo sull’onda positiva del successo ritrovato contro il Catania. Stesso discorso per la squadra di Di Carlo, appostata a quota 43 e ormai vicina all’ennesima permanenza nella massima categoria, ma reduce dal fastidioso ko di Bergamo, che ha sancito la salvezza dell’Atalanta di Colantuono.
Ficcadenti – e passiamo alle probabili formazioni – manderà in campo il Cagliari con il solito 4-3-1-2. Capitan Conti si piazzerà davanti alla difesa, Nainggolan e Ekdal saranno gli interni, mentre Cossu agirà da trequartista alle spalle del duo d’attacco, composto da Thago Ribeiro e Pinilla. Di Carlo, invece, ha problemi nel reparto difensivo, dove mancheranno Cesar e Andreolli. Spazio dunque a Dainelli, in coppia con il giovane Acerbi, autore di un ottimo torneo e finito per questa ragione nel mirino del MilanBradley sarà il metronomo della squadra, mentre Luciano sostituirà l’indisponibile Rigoni. A completare la linea mediana troviamo Hetemaj. Cruzado o Thereau per il ruolo di trequartista,  in avanti capitan Pellissier e il giovane Paloschi.

Speak Your Mind

*