Zaza ufficiale al Valencia. L’ex Juve in prestito per 2 milioni

Zaza ufficiale dalla Juve al ValenciaLondra, Torino e ora Valencia. Lo girovago Simone Zaza, attaccante di Policoro classe ’91 ha iniziato, da poche ore, la sua nuova avventura professionale, in Spagna, nei “pipistrelli” di Salvador González. Ufficiale il passaggio in prestito del calciatore, dalla Juventus agli spagnoli, per 2 milioni, con riscatto obbligatorio, in caso di dieci presenze in campionato entro il 30 Giugno 2017, fissato a 16 più 2 milioni di bonus.
Questo il comunicato bianconero: “La Juventus comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Valencia per la cessione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Zaza a fronte di un corrispettivo di 2 milioni di euro – si legge nel comunicato -. Il contratto prevede, inoltre, l’obbligo per il Valencia di acquisire il calciatore a titolo definitivo qualora il calciatore disputi un determinato numero di partite ufficiali (dieci, ndr) entro il 30 giugno 2017. Il corrispettivo della cessione a titolo definito è stato fissato pari a 16 milioni, pagabili in due esercizi, e potrà incrementarsi di ulteriori 2 milioni euro al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale“.
Dopo aver messo, dunque, in bacheca, una Coppa Italia ed una Supercoppa italiana e aver chiuso la breve parentesi bianconera con 24 presenze (19 in Serie A, 3 in Coppa Italia e 2 in Champions League) e 8 reti, tra le quali quella fondamentale all’88’ contro il Napoli, con sorpasso decisivo sugli azzurri, Zaza riparte dalla Spagna: “Sono molto felice di essere qui, ho scelto il club che mi ha cercato e voluto di più. Grande tifo, voglio far bene“, queste le prime parole da calciatore del Valencia del centravanti lucano che ha assistito anche alla vittoria dei suoi nuovi compagni, al Mestalla, contro l’Espanyol.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*