Zampata di Cuadrado e super Buffon, la Juve espugna Lione. Tutti i risultati

Buffon salva la Juve, Cuadrado colpisce il LioneSan Gigi Buffon. I miracoli del portierone bianconero uniti all’invenzione di Cuadrado regalano alla Juventus il blitz in casa del Lione, nella 3^ giornata del Gruppo G di Champions League. I francesi di Genesio, dapprima sprecano un calcio di rigore con Lacazette, poi in superiorità numerica (espulso Lemina) trovano un muro invalicabile in Buffon, autore di parate super, e infine cadono a causa della sassata del colombiano che soprende Lopes nel finale di match.
La Juventus, dunque, nonostante l’emergenza, fa sua la posta in palio e vola a 7 punti, in vetta al Gruppo G di Champions, insieme al Siviglia, corsaro a Zagabria con la firma di Nasri. Lione fermo a 3, al terzo posto, chiude la squadra croata con 0 punti.
Dominio Leicester nel Gruppo G. I ragazzi di Ranieri faticano in Premier ma volano in Champions.  Ci vuole la terza prodezza in Champions (in tre gare) dell’algerino Mahrez per domare un coriaceo Copenaghen (nel finale strepitosa parata salvarisultato di Kasper Schmeichel) e confermare il primo posto a punteggio pieno, a quota 9. Secondi proprio i danesi, con 4 punti, agganciati dal Porto, che nel finale, grazie al rigore di Andre Silva, piega in rimonta il Brugge, per 2 a 1, e lo lascia relagato all’ultimo posto a 0 punti.
Dopo aver faticato all’inizio, il Real Madrid strapazza 5 a 1 il Legia, come da pronostico, e vola a 7 punti, al primo posto nel Gruppo F di Champions. Insieme ai galattici di Zidane, a segno con Bale, Marcelo, Asensio, Vazquez e Morata, c’è il Borussia Dortmund, capace di espugnare il campo di Lisbona e di mandare ko lo Sporting per 2 a 1. Lusitani fermi a 3, al terzo posto, chiudono i polacchi, a 0.
Sempre ieri sera, e passando all’equilibratissimo Gruppo E, abbiamo assistito al vibrante match tra Cska e Monaco, terminato sull’ 1 a 1. Partenza forte dei russi che trovano il vantaggio con Traoré, il Monaco non ci sta e attacca a testa bassa, senza però trovare il pari, nonostante le tante occasioni avute e respinte dall’esperto Akinfeev. Ma alla fine Bernardo Silva piega il portierone russo e sigla l’1 a 1, che proietta la squadra del principato a 5 punti, al primo posto. A seguire il Tottenham, stoppato sullo 0 a 0 a Leverkusen, tedeschi a 3 e russi a 2.

Di seguito i risultati delle partite di martedì 18 ottobre dei gironi Champions (E-H):
Gruppo E: Bayer Leverkusen-Tottenham 0-0, CSKA Mosca-Monaco 1-1
Gruppo F: Sporting Lisbona-Borussia Dortmund 1-2, Real Madrid-Legia Varsavia 5-1
Gruppo G: Leicester City-FC Copenaghen 1-0, Club Brugge-FC Porto 1-2
Gruppo H: Lione-Juventus 0-1, Dinamo Zagabria-Siviglia 0-1

CLASSIFICA GRUPPI E-H CHAMPIONS
GRUPPO E: Monaco 5, Tottenham 4, Leverkusen 3, Cska 2.
GRUPPO F: Real 7, Dortmund 7, Sp. Lisbona 3, Legia 0.
GRUPPO G: Leicester 9, Copenaghen 4, Porto 4, Brugge 0.
GRUPPO H: JUVENTUS 7, Siviglia 7, Lione 3, D. Zagabria 0.

Speak Your Mind

*