Witsel ad un passo dalla Juve, 21 milioni allo Zenit. In arrivo anche Cuadrado

Witsel alla Juventus, che vuole anche Cuadrado2 pezzi finali per completare il mosaico. Nell’ultimo giorno di Calciomercato, La Juventus è pronto a chiudere per Witsel e Cuadrado, ormai veramente ad un passo dal vestire la maglia bianconera. Marotta e Paratici sono riusciti a sbloccare la situazione, con l’ex Zenit che arriverà per 21 milioni (18+ 3 di bonus), mentre il colombiano dovrebbe riaccasarsi a Torino con la formula del prestito oneroso (5 milioni al Chelsea di Conte) e obbligo di riscatto ancora da valutare.
Ci siamo, ormai. Dopo aver rimandato più volte il suo approdo nella Serie A, Axel Witsel è ormai ad un passo da questo traguardo, che conquisterà con la maglia della Juventus. Le resistenze dello Zenit si sono infrante contro la paura di perdere il calciatore a zero (la prossima estate) e contro l’intesa ormai raggiunta dal centrocampista belga, classe 1989, con i dirigenti bianconeri.
La Juve ha chiuso così a 18 + 3 di bonus (1 milioncino di sconto rispetto ai 22 richiesti, ndr) con il beneplacito di Lucescu, tecnico del team di San Pietroburgo: “Sono giocatori di valore – in riferimento anche alla cessione di Garay – che lo Zenit ha preso 3-4 anni fa spendendo molto denaro, ma questo ha intaccato il fair play finanziario. Lasciando che questi giocatori vengono ceduti avremo la possibilità di effettuare altri trasferimenti in futuro“.
Ma il mercato bianconero, nell’ultimo giorno possibile per la Serie A, non si ferma a Witsel. Infatti è in arrivo a Torino anche Juan Cuadrado, che torna così a vestire la maglia bianconera. La Juve pagherà 3 milioni subito al Chelsea per il prestito oneroso, e altri 25/27 (il Chelsea valuta il giocatore 30 milioni, la Juve non vorrebbe superare i 28 complessivi di bonus), al momento del riscatto che scatterà se saranno raggiunte un determinato numero di presenze o di altri obiettivi. Si attende il “si” di Antonio Conte, e crediamo che ormai non tarderà ad arrivare.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*