(video) Mondiali 2010: Camerun-Danimarca 1-2. Eto’o a segno, rimonta danese, Leoni a casa

E’ arrivato nella serata di ieri, il primo verdetto dei Mondiali 2010.
Il Camerun di Le Guen, spreca il vantaggio trovato in apertura contro la Danimarca, grazie al primo (ed unico) sigillo di Eto’o, e subisce la pregevole rimonta degli scandinavi, iniziata dall’attaccante dell’Arsenal Bendtner e completata da Rommedahl. Una rimonta che significa seconda sconfitta e fine dei giochi per i Leoni d’Africa. Davvero un’edizione da dimenticare al più presto.
I Leoni indomabili“, dunque, vengono “domati” dalla formazione di Morten Olsen, capace di rivitalizzare il gruppo, dopo la bruciante sconfitta con l’Olanda, e abile a guidare i ragazzi alla prima vittoria in Sudafrica, che potrebbe regalare un nuovo volto al Mondiale della “Danish Dynamite“.
La Danimarca, pertanto, si rilancia, aggancia il Giappone a quota 3 punti e decisiva sara’ la sfida diretta di giovedì prossimo proprio contro l’undici di Okada, mentre l’Olanda, con sei lunghezze è’ matematicamente qualificata e scenderà in campo in una sorta di “amichevole” con il Camerun.
Eppure, come detto in apertura, era stato il Camerun a trovare il vantaggio. Al 10′ Eto’o riusciva a penetrare la non irresistibile difesa danese e a battere Sorensen per l’uno a zero degli africani.
Il Camerun si faceva ancora pericoloso, pochi giri d’orologio più tardi, ma al 33′, Bendtner, su traversone rasoterra di Rommedahl, riusciva ad infilare Souleymanou per l’uno a uno. Ancora occasioni da gol per gli africani, compreso un palo di Eto’o ma i primi 45 minuti si chiudevano in parità.
Nella ripresa, pronti via e la  Danimarca sigla il gol vittoria con Rommedahl, al 16′. Reazione rabbiosa del Camerun, un assedio lungo ed orgoglioso ma senza esito. Danimarca che spera, Camerun che invece prepara i bagagli e torna a casa.

CAMERUN: Souleymanou, M’bia, N’koulou, Bassong (28’s Idrissou), Ekotto, Geremi, Enoh (1’s Makoun), Song, Eto’o, Webò (34’s Aboubacar), Emana. All. Le Guen.
DANIMARCA: Sorensen, Jacobsen, Kjaer, Agger, S. Poulsen, Gronkjaer (22’s Kahlenberg), C. Poulsen, Jorgensen (1’s Jensen), Rommedahl, Tomasson (41’s J. Poulsen), Bendtner. All. Olsen.
ARBITRO: Jorge Larrionda (Uru).
MARCATORI: 11′ Eto’o (C), 34′ Bendtner (D), 16’s Rommedahl (D).


  • (highlights)
  • Speak Your Mind

    *