Udinese stesa dal Genoa, Cossu frena la Juve a Torino. Colpo Lecce al Franchi

Dopo il nubifragio del Massimino, in Catania-Roma, è stata pioggia di goals ed emozioni anche nella 18/a giornata di Serie A, per quanto riguarda le gare pomeridiane. La Lazio supera in casa l’Atalanta, alle 12 e 30, con il punteggio di 2 a 0 (Hernanes su rigore e Klose i marcatori), mentre l’Udinese cade a Genova contro i rossoblù di Marino, che conquista la sua prima vittoria sull panchina del Grifone. 3 a 2 il punteggio finale per i liguri, trascinati al successo da Bosko Jankovic e dall’argentino Palacio.
Cossu risponde a Vucinic, mettendo a segno il suo primo gol stagionale, e il Cagliari blocca la Juve sul pari, a Torino. Cade il Milan, nel derby contro l’Inter (decisivo l’acuto di Milito, in compartecipazione con Abate, che liscia la palla in fase di rilancio) di Ranieri, il quale si conferma uomo derby.
In coda, infine, super Mutu, autore di una doppietta (e ben 101 i goals totali realizzati in Serie A), trascina il Cesena ad una fondamentale vittoria contro il Novara, in una sorta di spareggio salvezza. Colpo sorprendente e prezioso del Lecce al Franchi contro una Fiorentina sbiadita e contestata. Di Michele, dal dischetto, regala i tre punti ai giallorossi di Cosmi.
Di seguito i risultati e marcatori della 18/a giornata di Serie A:
Catania – Roma 1-1 (sospesa)
24° Legrottaglie (C), 28° De Rossi (R)
Lazio – Atalanta 2-0 (giocata alle 12.30)
20° Hernanes (Rig.), 90°+1 Klose
Cesena – Novara 3-1
19° Mutu (C), 39° Mutu (C, Rig.), 45° Rinaudo (C, Aut.), 89° Morimoto (N)
Chievo – Palermo 1-0
50° Sammarco
Fiorentina – Lecce 0-1
65° Di Michele
Genoa – Udinese 3-2
14° Ferronetti (U), 49° Granqvist (G), 50° Jankovic (G), 71° Palacio (G), 75° Di Natale (U)
Juventus – Cagliari 1-1
7° Vucinic (J), 47° Cossu (C)
Parma – Siena 3-1
23° Biabiany (P), 66° Valiani (P), 79° Grossi (S), 90°+4 Giovinco (P)
Milan – Inter 0-1 (54′ Milito)
Napoli – Bologna (Lunedì 16.01.2012 inizio ore 20.45)

Classifica:
Juventus 38; Milan 37; Udinese 35; Lazio 33; Inter 32; Roma* e Napoli* 27; Genoa 24; Chievo 23; Catania*, Parma e Cagliari 22; Palermo e Fiorentina 21; Atalanta (-6) 20; Parma 19; Bologna* e Siena 18; Cesena 15; Novara e Lecce 12.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*