Tris Roma al Chievo, il Napoli vince a Torino e ipoteca il secondo posto

Napoli corsaro in casa del ToroNella Domenica di Serie A, la penultima di campionato, che ha decretato la retrocessione matematica del Frosinone, è proseguita la sfida a suon di vittorie tra Roma e Napoli per la seconda piazza, saldamente nelle mani degli azzurri di Sarri. I giallorossi superano 3 a 0 il Chievo, i partenopei passano 2 a 1 all’Olimpico di Torino, contro i granata, e sostanzialmente ipotecano la Champions diretta, poichè nell’ultimo turno il Napoli sarà di scena al San Paolo contro il Frosinone retrocesso.
Nainggolan-Rudiger-Pjanic, queste le firme sull’ennesimo successo targato Luciano Spalletti. La Roma manda al tappeto al Chievo nel pomeriggio di domenica e con la 22^ vittoria stagionale si porta a 77 punti, ma resta sempre a 2 spanne di distanza dal Napoli che, trascinato da Higuain, in uno dei posticipi della 37^ giornata di Serie A, espugna il campo del Toro per 2 a 1 e replica prontamente ai capitolini riprendendosi immediatamente la seconda piazza ceduta per qualche ora.
Ancora decisivo il bomber argentino, giunto a quota 33 reti in stagione, in campionato, al pari di un grande del passato come Antonio Valentin Angelillo che, nella stagione 1958-59, segnò 33 reti con la maglia dell’Inter in altrettanti incontri (campionato a 18 squadre). Ora il Pipita ha l’ultima partita, in casa con il Frosinone, per battere lo storico record dei 35 gol di Nordahl e sancire il secondo posto (con qualificazione diretta alla Champions) del Napoli.
Napoli contro il retrocesso Frosinone nell’ultima giornata di Serie A, Roma invece attesa dal Milan che, prima di contendere la Coppa Italia alla Juventus, nella finale romana di Sabato 21 Maggio, vuole soffiare il sesto posto al Sassuolo, avanti di una sola lunghezza (58 punti contro 57) e per ora “proprietario” dell’ultimo posto disponibile per l’Europa League della prossima stagione.

Speak Your Mind

*