Tris dell’Italia, la Spagna vola con Pedro. Trap travolto dalla Germania, goleade per Inghilterra e Israele

De Rossi e Osvaldo in rete ieri sera contro l'ArmeniaNella terza giornata delle gare di qualificazioni a Brasile 2014 l’Italia di Prandelli supera l’Armenia, ad Erevan, con un solido 3 a 1 conquistato grazie alle reti di Pirlo, su calcio di rigore, Mkhitaryan per il momentaneo pari armeno e gli “esclusi” di Zeman, De Rossi ed Osvaldo (quest’ultimo su assist del centrocampista di Ostia). Vola la Spagna, inarrestabile a Minsk: le Furie Rosse travolgono la Bielorussia con un poker nel quale è Pedro, autore di una tripletta, a fare la parte del leone (vantaggio iniziale a firma di Jordi Alba).
Volto scuro, invece, per Giovanni Trapattoni; il suo Eire rimedia una brutta batosta dalla Germania, che spazza via la Repubblica d’Irlanda con un sonoro 6 a 1, deciso dalle doppiette di Kroos e Reus e dalle firme del biancoceleste Klose e del madrileno Ozil, su calcio di rigore. Di Keogh la rete della bandiera per la squadra del Trap, a tempo scaduto.
Goleade anche per Inghilterra e Israele. La nazionale dei tre leoni, pur priva di alcuni fondamentali giocatori, tra i quali capitan Lampard, travolge per 5 a 0 il malcapitato San Marino. In forma splendida il capitano di serata, Wayne Rooney, autore di una doppietta, così come il colored Welbeck, anche lui in rete due volte. Gloria personale, infine, per il talentuoso esterno dell’Arsenal, Oxlade-Chamberlain, classe 1993.
Israele, invece, spazza via il Lussemburgo con sei rete a zero. Serata speciale per Hemed, attaccante del Maiorca, autore di una tripletta. Di Radi, Ben Basat e Melikson le altre firme sul risultato finale.
I due match clou di giornata, infine, tra Serbia e Belgio, a Belgrado, nel Girone A, e tra Grecia e Bosnia, ad Atene, nel raggruppamento G, si chiudono con la clamorosa sconfitta dei ragazzi di Mihajlovic, piegati dai belgi per 3 a 0, e con il pari a reti bianche nella seconda sfida, con Dzeko e compagni rimasti a secco dopo le scorpacciate di gol delle precedenti esibizioni.

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE DOPO LA TERZA GIORNATA DELLE QUALIFICAZIONI A BRASILE 2014:
Gruppo A: Serbia-Belgio 0-3 (34’ Benteke; 68’ De Bruyne; 91’ Mirallas); Galles-Scozia 2-1 (27’ Morrison (S); rig. 81’, 89’ Bale); Macedonia-Croazia 1-2 (16’ Ibraimi (M); 33’ Corluka; 60’ Rakitic). Classifica: Belgio, Croazia 7; Serbia 4; Galles 3; Scozia 2; Macedonia 1.
Gruppo B: Armenia-Italia 1-3 (11’ rig. Pirlo; 27’ Mkhitaryan (A); 64’ De Rossi; 82’ Osvaldo); Bulgaria-Danimarca 1-1 (7’ Rangelov (B); 40’ Bendtner); Repubblica Ceca-Malta 3-1 (34’ Gebre Selassie; 38’ Briffa (M)); 52’ Pekhart; 67’ Rezek). Classifica: Italia 7 (3); Bulgaria 5 (3); Rep. Ceca 4 (2); Armenia 3 (3); Danimarca 2 (2),; Malta 0 (3).
Gruppo C: Far Oer-Svezia 1-2 (57’ R. Baldvinsson (F); 65’ Kacaniklic; 75’ Ibrahimovic); Kazakistan-Austria 0-0; Irlanda-Germania 1-6 (32′, 40′ Reus; 55′ rig. Ozil; 58’ Klose; 61’, 83’ Kroos; 92′ Keogh (I)). Classifica: Germania 9 (3); Svezia 6 (2); Irlanda 3 (2); Austria 1 (2), Kazakistan 1 (3); Far Oer 0 (2).
Gruppo D: Estonia-Ungheria 0-1 (47’ Hajnal); Olanda-Andorra 3-0 (7’ Van der Vaart; 15’ Huntelaar; 50’ Schaken); Turchia-Romania 0-1 (90’ Grozav). Classifica: Olanda, Romania 9; Ungheria 6; Turchia 3; Estonia, Andorra 0.
Gruppo E: Albania-Islanda 1-2 (29’ Cani (A); 19’ Saevarsson; 81’ Sigurdsson); Slovenia-Cipro 2-1 (39’, 62’ Matavz; 83’ Aloneftis); Svizzera-Norvegia 1-1 (79’ Gavranovic (S); 81’ Hangeland). Classifica: Svizzera 7; Islanda 6; Norvegia 4; Albania, Slovenia, Cipro 3.
Gruppo F: Lussemburg-Israele 0-6 (4’ Radi; 12’ Ben Basat; 27’, 74’, 91’ Hemed; 61’ Melikson). Russia-Portogallo 1-0 (6’ Kerzhakov). Classifica: Russia 9 (3); Portogallo 6 (3); Israele 4 (3); Azerbaijan 1 (2); Irlanda del Nord 0 (1), Lussemburgo 0 (3).
Gruppo G: Grecia-Bosnia 0-0; Liechtenstein-Lituania 0-2 (51’, 75’ Cesnauskis); Slovacchia-Lettonia 2-1 (5’ rig. Hamsik; 9’ Sapara; 84’ rig. Verpakovskis). Classifica: Bosnia, Grecia, Slovacchia 7; Lituania 4; Lettonia 1; Liechtenstein 0.
Gruppo H: Inghilterra-San Marino 5-0 (rig. 35’, 70’ Rooney; 38’, 72’ Welbeck; 77’ Oxlade-Chamberlain); Moldavia-Ucraina 0-0. Classifica: Inghilterra 7 (3); Montenegro 4 (2); Polonia 4 (2); Ucraina 2 (3); Moldova 1 (3); San Marino 0 (2).
Gruppo I: Bielorussia-Spagna 0-4 (12’ Jordi Alba; 21’, 69’, 72’ Pedro); Finlandia-Georgia 1-1 (56’ Kashia (G); 62’ Hämäläinen). Classifica: Spagna 6 (2), Francia 6 (2); Georgia 4 (3); Finlandia 1 (2); Bielorussia 0 (3).

Speak Your Mind

*