Tris Bayer, Lazio fuori dalla Champions. Prima storica volta per i kazaki dell’Astana

il Leverkusen travolge la Lazio e vola ai Gironi di Champions

epa04899524 Leverkusen’s players celebrate after Admir Mehmedi (unseen) scored the 2-0 during the UEFA Champions League play off second leg match between Bayer Leverkusen and Lazio Rome in Leverkusen, Germany, 26 August 2015. EPA/Federico Gambarini

Il Bayer Leverkusen strapazza la Lazio di Pioli per 3 a 0 nel ritorno dei playoff di Champions e vola alla Fase a Gironi (seconda fascia), ribaltando così la sconfitta per 1 a 0 patita a Roma nella gara di andata. Retrocessione in Europa League per i biancocelesti che sprecano il vantaggio maturato all’Olimpico grazie alla perla di Keita e subiscono la veemente reazione tedesca concretizzatasi nelle reti, decisive, di Calhanoglu, Mehmedi e Bellarabi per il sontuoso tris inflitto ai capitolini dall’undici di Schmidt.
Serata super per l’ex Roma, Seydou Doumbia, che trascina con una doppietta il Cska alla rimonta sullo Sporting (il quale aveva fatta sua la sfida di andata per 2 a 1), poi ci pensa Musa a siglare il 3 a 1 definitivo che manda avanti i russi a spese della formazione lusitana. Festa grande anche in casa United dove brilla luminosa la stella di Wayne Rooney, autore di una tripletta nel 4 a 0 dello United sul campo del Club Brugge, già sconfitto 3 a 1 all’Old Trafford.
Non basta il 2 a 1 al Partizan per brindare. Sono invece i bielorussi del Bate Borisov, vittoriosi per 1 a 0 sette giorni fa, a volare alla fase a Gironi della Champions League. Stasevic firma la fondamentale rete in terra serba, che aveva costretto la formazione di Belgrado a dover siglare 3 reti, senza però riuscirvi (il 2 a 1 del Partizan arriva a tempo ormai scaduto, ndr).
Storica prima volta in Champions per la formazione kazaka dell’Fc Astana che, dopo aver vinto 1 a 0 all’andata, va sotto a Nicosia contro l’Apoel, in gol con Stilic, ma riesce a trovare il preziosissimo pari di Maksimovic, rete che vale l’ingresso nella fase a gironi.
Oggi alle 18, a Montecarlo, il sorteggio dei Gironi, con Juventus (prima fascia) e Roma (terza fascia) ansiose di sapere quali saranno le avversarie sulla Road to Milano.

RISULTATI RITORNO PLAYOFF CHAMPIONS:
Apoel Nicosia – Astana: 1 – 1 (andata 0-1)
Marcatori: 15′ s.t. Stilic (Ap), 39′ s.t. Maksimovic (As)
Partizan Belgrado – Bate Borisov: 2 – 1 (andata 0-1)
Marcatori: 25′ p.t. Stasevic (B), 30′ s.t. autogol Zhavnervick (P), 48′ s.t. Saponjic (P)
Bayer Leverkusen – Lazio: 3 – 0 (andata 0-1)
Marcatori: 40′ p.t. Calhanoglu (B), 3′ s.t. Mehmedi (B), 43′ s.t. Bellarabi (B)
Club Brugge – Manchester United: 0 – 4 (andata 1-3)
Marcatori: 20′ p.t. Rooney (M), 4′ s.t. Rooney (M), 12′ s.t. Rooney (M), 18′ s.t. Herrera (M).
CSKA Mosca – Sporting Lisbona: 3 – 1 (and. 1-2)
Marcatori: 36′ p.t. Gutierrez (SL), 5′ s.t. Doumbia (M), 27′ s.t. Doumbia (M), 41′ s.t. Musa (M)
*In neretto le squadre qualificate

LE 4 FASCE DELL CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (Montecarlo, ore 18 Sorteggio):
URNA 1: Barcellona, Bayern, Chelsea, Benfica, Psg, JUVENTUS, Zenit, Psv Eindhoven.
URNE 2: Real Madrid, Atletico Madrid, Porto, Arsenal, Manchester United, Bayer Leverkusen, Valencia, Manchester City.
URNA 3: Shakhtar Donetsk, Siviglia, Lione, Dinamo Kiev, Olympiakos, Cska Mosca, Galatasaray, ROMA.
URNA 4: Bate Borisov, Borussia Moenchengladbach, Wolfsburg, Dinamo Zagabria, Maccabi Tel Aviv, Gent, Malmoe, Fc Astana.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

23total visits,1visits today

Speak Your Mind

*