Triplo Higuain, il Real strapazza l’Espanyol. Al Barcellona basta Adriano

La settima giornata della Liga porta il nome di Higuain, perchè l’attaccante del Real Madrid si è reso assoluto protagonista della sfida con l’Espanyol, club di Barcellona: la tripletta dell’argentino nel 4-0 finale, grazie anche al sigillo di Callejon, ha portato i blancos di Mourinho al terzo posto in classifica, ad un solo punto dal Barcellona.
Risultato più esiguo, ma comunque, pieno, è stato quello dei blaugrana in casa dello Sporting: è di Adriano la firma sul tabellino finale al 12′ del primo tempo e partita subito archiviata dalla squadra di Guardiola.
Stesso risultato per il Levante, che ha arrestato la grande partenza del Betis, ormai non più capolista nella Liga: Juanlu alla mezz’ora del primo tempo sistema l’affare tre punti, anche se i padroni di casa avrebbero meritato qualcosa in più dal punto di vista del gioco.
Anche nella sfida tra Valencia e Granada uno solo è stato il gol: 1-0 per i padroni di casa in un match deciso dopo quattro minuti dal fischio iniziale grazie alla rete di Canales. Sebbene il gol sia stato soltanto uno, il Valencia ha costruito un buon calcio, meritando a pieno il successo finale.
Tre punti anche per l’Athletic Bilbao a scapito della Real Sociedad, il cui unico gol nel 2-1 finale è di Martinez, mentre per la formazione basca è stata decisiva, ai fini del risultato finale, la doppietta è stata di Llorente.
Zero sono state le reti segnate nei 90′ tra Atletico Madrid e Siviglia: meglio i padroni di casa che, tuttavia, si sono dovuti accontentare di un pareggio. Altro pareggio è stato quello tra Osasuna e Mallorca. Un 2-2 che può essere definito dei rigori, perchè i due goals degli isolani sono arrivati proprio dal dischetto: Hemed è stato l’autore di entrambi, esattamente come Garcia per l’Osasuna.
Tra le squadre che hanno portato a casa un solo punti ci sono: Racing Santander e Rayo Vallecano 1-1, con il vantaggio momentaneo del club di Madrid firmato da Tamudo, mentre Adrian ha iscritto il suo nome sul tabellino per il Racing, Villareal e Real Saragozza 2-2, con un tocco di made in Italy dettato dalla rete su rigore di Giuseppe Rossi, preceduta da quella di Garcia per gli aragonesi, tabellino completato da Barrera e Perez.
La partita con più reti è stata quella tra Malaga e Getafe: 3-2 il risultato finale. Pedro ha portato in vantaggio i suoi, ma un giocatore d’esperienza come Van Nistelrooy ha riportato la situazione in parità. Il Malaga ha dovuto ribaltare ancora il risultato dopo la seconda rete del Getafe, segnata da Miku, con i due sigilli finali di Maresca e dell’ex giallorosso Baptista. (Paola Prina)

Speak Your Mind

*