Torna la Serie A: Alle 18 Empoli-Palermo, in serata il Napoli contro la Sampdoria

Pavoletti convocato da Sarri per la sfida con la SampSi riparte. Dopo l’Epifania torna il Calcio di Serie A con due anticipi della 19^ giornata di campionato: alle 18 sfida salvezza Empoli-Palermo, in serata invece riflettori accesi sul San Paolo per un NapoliSampdoria che promette gol, spettacolo ed emozioni.
Gilardino è out (e anche vicino alla rescissione) nel team di Martusciello che, con 14 punti, 4 in più del Palermo di Corini, cerca il primo brindisi del 2017 per ricacciare ancora più lontano i rosanero e agganciare a 17 il Sassuolo, atteso dall’insidioso match casalingo con il Torino di Mihajlovic. Senza il “Gila” sarà ballottaggio MarilungoPucciarelli per un posto in attacco al fianco di Michelidze. Sulla trequarti spazio al rientrante Saponara, chance in vista per il francese Laurini nel reparto difensivo dell’undici del Castellani.
Quaison pronto a giocare dall’inizio (Diamanti dovrebbe iniziare ancora una volta dalla panchina, ndr), insieme a Nestorovski, nel Palermo che, nonostante la situazione difficile in Serie A (è terzultimo con 10 punti, ndr), è deciso a dar battaglia, a partire dalla sfida di Empoli, e a iniziare positivamente questo nuovo anno, provando la difficile risalita in classifica. Dubbio Alesaami per Corini che può contare però sullo scalpitante Morganella.
Nel giorno della prima convocazione con la maglia azzurra per l’ex centravanti genoano, Leonardo Pavoletti, il Napoli di Sarri cerca il successo contro la Samp per agganciare a 38 la Roma e metterle pressione in vista della sfida di Marassi, contro il Genoa, che attende i giallorossi di Spalletti.
Importante l’innesto offensivo del “Pavoloso“, arrivato a titolo definitivo dal Genoa, ma Sarri, che punterà ancora sul tridente “leggero” (Callejon-Mertens-Insigne), deve fare i conti con l’emergenza difensiva. Fra assenti e infortunati (Albiol è squalificato, Koulibaly e Ghoulam sono in Coppa d’Africa) il tecnico del Napoli presenterà Tonelli e Chiriches come difesa centrale, con Hysaj e Strinic sulle corsie laterali.
QuagliarellaMuriel, invece, la coppia offensiva collaudata che Giampaolo userà per far male al Napoli, nel 4-3-1-2 che vedrà Fernandes nel ruolo di trequartista. Viviano è tra i convocati ma è probabile che sarà ancora Puggioni il titolare, con Silvestre e Skriniar in difesa centrale, Regini a sinistra e Bereszynski a destra (prima in Serie A per il polacco, ex Legia, colpo di mercato dela società del presidente Ferrero, ndr).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*