Terminata la Premier League vietnamita

La Premier League vietnamitaLa vittoria in trasferta nella penultima gara di campionato contro il Dong Tam Long An per 3-1, ha permesso al Becamex Binh Duong di cingere, in anticipo, la sua terza corona nazionale.
Le reti tutte nel primo tempo: dopo il velocissimo gol di Van Thanh al primo minuto, arriva la doppietta del bomber senegalese Abass Cheikh Dieng mentre in pieno recupero accorcia le distanze Ganiyu Oseni. La successiva ed ultima giornata può cosi trascorrere in tranquillità per i neo-titolati ed il pareggio casalingo imposto dal Shb Da Nang li fa salire a quota 49, due punti in più dei campioni uscenti dell’Hanoi T&T.
Il Becamex Binh Duong diventa il primo club a vincere per tre volte la V-League, nata nel 2000: il primo successo nel 2007 ed il secondo l’anno seguente.   Il sodalizio basato a Thu Dau Mot, inoltre, è stato anche il primo a cambiare il tecnico in questa stagione, scegliendo Nguyen Thanh Son per sostituire Nguyen Minh Dung dopo appena due giornate, ed affidando la supervisione al 68enne ex-allenatore Le Thuy Hai.
Ultimo in classifica, l‘Hung Vuong An Giang retrocede dopo la sconfitta per 3-0 nello spareggio con il Can Tho, terzo nella V-League 2; di Hoang Hai Duong, Souleymane Diabate e Didier Celestin Belibi le realizzazioni per il club che approda dopo 20 anni nella massima divisione vietnamita. (Max D’Amato)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*