Supercoppa al Bayern Monaco. Mandzukic-Muller e il Borussia Dortmund finisce ko

Il Bayern vince la Supercoppa, battuto il Borussia DortmundSupercoppa al Bayern, domati i campioni di Germania del Borussia Dortmund per 2 a 1. Nel proprio stadio, l‘Allianz Arena, impianto che lo scorso maggio aveva riservato la profonda amarezza della sconfitta in finale di Champions contro il Chelsea, il Bayern ritrova il sorriso e si aggiudica il primo trofeo ufficiale della stagione in Germania.
Dopo Juventus (vincitrice, tra le polemiche, della Supercoppa italiana, contro il Napoli, ndr) e Manchester City (che ha portato a casa il Community Shield battendo 3 a 2 il Chelsea, ndr) il Bayern Monaco manda lo i campioni tedeschi del Borussia Dortmund e si prende la rivincita, contro i grandi rivali, dopo le delusioni della passata stagione.
Subito in gol i bavaresi: il croato Mario Mandzukic, neoacquisto del Bayern e protagonista di un ottimo europeo, a livello personale, con la Croazia, sigla l’1 a 0 su assist di Ribery al 6′, e non fa rimpiangere l’assenza del bomber tedesco Mario Gomez.
Pochi minuti dopo aver messo a segno il vantaggio, la formazione di Jupp Heynckes raddoppia: la firma è di Muller, che deposita in rete con estrema facilità la sfera recapitatagli alla grande dall’olandese Robben. Dortmund in crisi ma per nulla deciso a fare da vittima sacrificale.
Nella ripresa, infatti, esattamente al 30′, i gialloneri accorciano le distanze con il loro bomber principe, l’attaccante polacco Lewandowski: gran bordata in area e Neuer battuto. La rete regala un finale vibrante ma non il pari desiderato dai ragazzi di Klopp i quali devono arrendersi al verdetto del campo.
Il Bayern vince la Supercoppa 2012-2013 e lancia la sfida in campionato (qui per scommettere sulla Bundesliga) dove vuol tornare a primeggiare dopo le delusioni dello scorso anno. Dortmund e le altre pretendenti al titolo sono avvertite.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*