Spagna e Germania ok a fatica, l’Italia vince ma non brilla. Konoplyanka rallenta l’Inghilterra

Destro esulta dopo aver segnato l'1 a 0 dell'Italia contro MaltaNella giornata di ieri, tra il tardo pomeriggio e la sera, sono andate in scena le gare valevoli per la seconda giornata delle qualificazioni a Brasile 2014.
Vittorie per Spagna e Germania che, comunque, hanno dovuto soffrire, contro Georgia (piegata solamente all’87’ da Soldado, ndr) e Austria (sconfitta 2 a 1 grazie alla coppia Reus-Ozil, il secondo su rigore, Junuzovic per gli austriaci), successo anche per l’Italia che non brilla ma ottiene i tre punti contro la modesta Malta. 2 a 0 il punteggio finale, con la prima rete in azzurro del giallorosso Mattia Destro e dell’altro esordiente, Peluso, 28enne terzino dell’Atalanta di Colantuono.
Rallenta, invece, il passo l’Inghilterra che, dopo il successo ottenuto nella gara inaugurale, viene stoppata sull’1 a 1 da una coriacea Ucraina, peraltro in vantaggio per prima grazie alla rete del talentuoso Konoplyanka (che si era messo in luce a Euro 2012, ndr). Di Lampard, su calcio di rigore (terza rete in due gare per la bandiera del Chelsea, ndr) la firma del definitivo pari. In classifica, inglesi a 4 insieme al Montenegro che travolge San Marino con un largo 6 a 0 (doppiette per Beciraj e Delibasic).
Per quanto riguarda gli altri risultati, si conferma con merito anche la Francia di Deschamps. I galletti sconfiggono 3 a 1 la Bielorussia e volano in testa, nel proprio girone, davanti alla Spagna, ferma a 3 (ma con una gara in meno, ndr) e alla Georgia, piegata come detto dalle Furie Rosse solamente a tre minuti dal fischio finale.

Risultati, marcatori e classifica dei gironi di qualificazione ai Mondiali 2014:

Girone A: Belgio-Croazia 1-1 (7’ Perisic (C); 46’ p.t. G. Gillet); Scozia-Macedonia 1-1 (10’ Noveski (M); 43’ Miller); Serbia-Galles 6-1 (16’ Kolarov; 24’ Tosic; 30’ Bale (G); 39’ Djuricic; 56’ Tadic; 79’ Ivanovic; 80’ Sulejmani).
Classifica: Serbia 4, Belgio 4, Croazia 4; Scozia 2; Macedonia 1; Galles 0.

Girone B: Bulgaria-Armenia 1-0 (43’ Manolev); Italia-Malta 2-0 (5’ Destro; 92’ Peluso).
Classifica: Italia 4 (2), Bulgaria 4 (2); Armenia 3 (2); Danimarca 1 (1), Rep. Ceca 1 (1); Malta 0 (2).

Girone 3: Austria-Germania 1-2 (44’ Reus; 52’ rig. Ozil; 57’ Junuzovic); Svezia-Kazakistan 2-0 (37’ Elm; 92’ Berg).
Classifica: Germania 6 (2); Svezia 3 (1), Irlanda 3 (1); Austria 0 (1), Far Oer 0 (1), Kazakistan 0 (2).

Girone 4: Romania-Andorra 4-0 (29’ Torje; 44’ Lazar; 90’ Garman; 92’ Maxim); Turchia-Estonia 3-0 (44’ Emre; 60’ Bulut; 75’ Inan); Ungheria-Olanda 1-4 (3’, 53’ Lens; 19’ Indi; 44’ rig. Dzsudzsak (U); 74’ Huntelaar). Classifica: Olanda, Romania 6; Turchia, Ungheria 3; Estonia, Andorra 0.

Girone 5: Cipro-Islanda 1-0 (57’ Makridis); Norvegia-Slovenia 2-1 (15’ Suler (S); 26’ Henriksen; 93’ rig. J. Riise); Svizzera-Albania 2-0 (23’ Shakiri; 68’ rig. Inler).
Classifica: Svizzera 6; Albania, Norvegia, Cipro, Islanda 3; Slovenia 0.

Girone 6: Irlanda del Nord-Lussemburgo; Israele-Russia 0-4 (7’, 64’ Kerzhakov; 18’ Kokorin; 78’ Fajzulin); Portogallo-Azerbaijan 3-0 (64’ Varela; 85’ Helder Postiga; 88’ Bruno Alves).
Classifica: Russia 6 (2), Portogallo 6 (2); Azerbaijan 1 (2), Israele 1 (2); Nord Irlanda 0 (1), Lussemburgo 0 (2).

Girone 7: Bosnia-Lettonia 4-1 (4’ Gorkss (L); 12’ rig. Misimovic; 43’ Pjanic; 90’ Dzeko); Grecia-Lituania 2-0 (55’ Ninis; 72’ Mitroglou); Slovacchia-Liechtenstein 2-0 (36’ Sapara; 78’ Jakubko).
Classifica: Bosnia, Grecia 6; Slovacchia 4; Lituania, Lettonia 1; Liechtenstein 0.

Girone 8: Inghilterra-Ucraina 1-1 (33’ Konoplyanka (U); 87’ rig. Lampard); Polonia-Moldavia 2-0 (33’ rig. Blaszczykosvki; 80’ Wawrzyniak); San Marino-Montenegro 0-6 (24’ Dordevic; 25’, 52’ Beciraj; 69’ Zverotic; 78’, 82’ Delibasic).
Classifica: Montenegro 4 (2), Inghilterra 4 (2), Polonia 4 (2); Ucraina 1 (2); San Marino 0 (1); Moldova 0 (2).

Girone 9: Francia-Bielorussia 3-1 (39’ Capoue; 68’ Jallet; 72’ Putilo (B); 80’ Ribery); Georgia-Spagna 0-1 (86’ Soldado).
Classifica: Francia 6 (2); Spagna 3 (1), Georgia 3 (2); Bielorussia 0 (2), Finlandia 0 (1).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*