Samaras alle visite mediche con la Samp. Okaka vola in Belgio

Samaras alla SampdoriaLa Sampdoria accoglie Georgios Samaras. Il centravanti greco, classe 85, attualmente a Roma, a Villa Stuart, per effettuare le visite mediche che precedono, come d’abitudine, la firma sul contratto, si lega per un anno ai blucerchiati, con opzione per un’altra stagione. Okaka, invece, vola in Belgio, nelle file dell’Anderlecht.
E’ dunque Samaras, ex bomber del Celtic (dal 2008 al 2014), ma che nel passato ha vestito anche la maglia del Manchester City (2006-2008), l’attaccante individuato da Walter Zenga per rinforzare l’attacco blucerchiato che, comunque, già può contare su due giocatori di qualità come Eder e Muriel.
Svincolato dopo un’ultima stagione travagliata, nella quale ha trascorso sei mesi sfortunati in Inghilterra al West Bromwich e poi all’AlHilal in Arabia, Samaras si rimette in gioco in Italia, nella Serie A con la maglia della Sampdoria del presidentissimo Ferrero.
Esame importante in vista per la Samp e per il neoarrivato, dal quale ci si aspettano subito colpi importanti per provare la mission impossible in terra serba, contro il Vojvodina, anche se sarà difficilissimo compiere il miracolo dopo lo 0 a 4 subito “in casa” (si è giocato a Torino per i lavori di rifacimento del prato del Marassi, ndr).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

29total visits,5visits today

Speak Your Mind

*