Roma nella tana del Real. Nainggolan in dubbio, Zidane senza Benzema

Roma con Dzeko contro il RealUn gol subito per provare a cambiare l’esito della doppia sfida. E’ questo che Spalletti ha chiesto ai suoi ragazzi, in campo questa sera alle 20 e 45 al Bernabeu, contro il Real Madrid, nel ritorno degli ottavi di Champions League. Ai giallorossi serve davvero un’impresa per cercare di ribaltare il 2 a 0 subito all’Olimpico nel match di andata e strappare la qualificazione, ampiamente “in tasca” ai galattici, allenati da Zinedine Zidane.
I problemi, però, non sono dovuti solamente per l’esito dei primi 90 minuti. Infatti, passando alle probabili formazioni, Luciano Spalletti dovrà fare a meno di Antonio Rudiger, bloccato da un problema muscolare e non convocato. Dubbi, poi, in mediana, per il “ninja” Radja Nainggolan, le cui quotazioni sono al ribasso a causa di un fastidioso affaticamento all’inguine. In avanti spazio al gigante Dzeko, con Salah, Perotti ed El Shaarawy alle sue spalle nel consueto 4-2-3-1.
Anche il Real, favorito a prescindere dalla vittoria ottenuta a Roma, deve fare i conti con alcuni problemi di formazione. Doppio dubbio KroosModric, entrambi non al meglio e difficilmente schierabili in contemporanea, mentre in attacco, senza Benzema, Zidane è pronto a schierare, fin dal primo minuto, Jesé (autore del 2 a 0 nella sfida di andata, ndr) nel tridente completato dall’onnipresente Cr7 e da mister 100 milioni, il gallese Gareth Bale.

Ecco le probabili formazioni:
Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Isco; Bale, Ronaldo, Jesé. All.: Zidane
Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Zukanovic, Digne; Keita, Pjanic; Salah, Perotti, El Shaarawy; Dzeko. All.: Spalletti

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*