Roma-Lione, giallorossi a caccia della qualificazione. Perotti recuperato, torna Dzeko dall’inizio

Dzeko guida la Roma a caccia dell'impresaUna Roma perfetta. E’ quella che Spalletti sogna, questa sera alle 21 e 05 (diretta TV8) per centrare l’impresa in Europa League e accedere ai quarti di finale, a spese del Lione, vittorioso per 4 a 2 nella gara di andata.
Il ribaltone è possibile,  ed è già accaduto più volte nel passato. Dalla semifinale di Coppa Campioni del 1984 (sconfitta per 2 a 0 in Scozia, 3 a 0 vincente al ritorno contro il Dundee United) alla sfida europea del 1988, quando i giallorossi, guidati da Liedholm strapparono il pass al Partizan Belgrado, dopo il ko dell’andata (sempre – curiosamente – per 4 a 2, ndr) ma anche nel 1995, quando i capitolini, sconfitti 2 a 1 in Danimarca, ribaltarono il risultato all’Olimpico grazie al 3 a 1 al Broendby firmato dalle reti di Totti, Balbo e Carboni.
Passando alle probabili formazioni in campo questa sera, Luciano Spalletti ritrova, dopo la squalifica, Rudiger, e avrà a disposizione anche Peres, Emerson e Perotti. Dzeko sarà, nuovamente, il riferimento offensivo, dopo il turno di riposo (almeno dall’inizio) contro il Palermo, con Salah Nainggolan e probabilmente l’ex Genoa a sostegno. Tornano De Rossi e Strootman in mediana, difesa a 4, infine, con ManolasFazio centrali, Emerson sulla sinistra e Rudiger sulla destra.
In casa dei francesi, Bruno Génèsio ha fatto turnover massiccio nell’ultimo turno della Ligue 1, e pertanto, contro la Roma, riproporrà diversi titolari in campo, tra i quali Diakhaby, Tolisso, Tousart, Lacazette e Valbuena. Gli ultimi due comporranno il tridente offensivo della squadra transalpina, insieme a Fekir, in gol nella gara di andata dopo pochi istanti dal suo ingresso in campo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-LIONE (AND. 2-4)

Roma (4-2-3-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Fazio, Mario Rui; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko. Allenatore: L. Spalletti.

Lione (4-3-3) : Lopes; Jallet, Mammana, Diakhaby, Morel; Tolisso, Gonalons, Tousart; Fekir, Lacazette, Valbuena. Allenatore: B. Génèsio.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*