Roma ko con il Napoli, dilaga l’Inter. Triplo Belotti, Immobile manda al tappeto il Bologna

Belotti show, Toro okDopo la vittoria del Napoli a Roma contro i giallorossi (in uno degli anticipi), in Serie A abbiamo assistito al largo successo dell’Inter a Cagliari per 5 a 1, con un super Perisic autore di una doppietta. Mentre frena la Juve (1 a 1 a Udine), il Toro, trascinato dalla tripletta del “gallo” Belotti (capocannoniere con 22 reti in solitaria), doma il Palermo in rimonta (vantaggio siciliano firmato da Rispoli), in serata infine Ciro Immobile trascina la Lazio al successo, all’inglese, sul campo del Bologna.
L’Inter riscatta lo stop interno contro la Roma e riparte con la “manita”, contro il Cagliari, affossato con un netto 5 a 1. Doppio Perisic, Banega, Icardi e Gagliardini, per la convincente vittoria nerazzurra, in terra sarda, e il sesto posto in classifica, in Serie A, a 51 punti, ad uno solo dall’Atalanta di Gasperini, stoppata sullo 0 a 0, in casa, dalla Fiorentina di Sousa.
Primo pari, invece, in stagione, per la Juventus di Allegri (segno che mancava da 38 turni, dallo 0-0 del 19 febbraio 2016 in casa del Bologna). La compagine bianconera non approfitta pienamente dello scivolone della Roma e, a Udine, deve accontentarsi di un punto (che vale comunque il +8 sui giallorossi secondi, ndr) ottenuto in rimonta. Zapata illude i friulani, avanti per primi nel punteggio, Bonucci riporta la gara in parità, determinando l’1 a 1 finale.
Fa, invece, un deciso balzo in avanti, in classifica, la Lazio di Inzaghi che, dopo aver vinto il derby di andata in Coppa Italia, espugna il campo del Bologna e si porta al quarto posto in Serie A, con 53 punti, a -4 dal terzo posto occupato dal Napoli di Sarri. Grande protagonista della sfida il bomber biancoceleste Immobile, autore della doppietta decisiva (un gol per tempo) che stende i felsinei (quarta sconfitta casalinga di fila per i ragazzi di Donadoni, ndr) e di 16 reti stagionali nel massimo campionato.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*