Roma in extremis contro il Cesena, decide Totti dal dischetto. In semifinale sarà derby

Totti stende il Cesena e regala il derbySarà derby Roma-Lazio in semifinale di Coppa Italia. I giallorossi piegano al 96′, su rigore, il Cesena di Camplone e volano al penultimo atto della competizione iridata. In vantaggio con Dzeko, i ragazzi di Spalletti subiscono il pari di Garritano (pasticcio AlissonManolas) ma poi trovano il gol vittoria a tempo scaduto dal dischetto (fallo di Agliardi su Strootman).
Ci è voluto un rigore di Totti e tanta sofferenza per piegare il combattivo Cesena di Camplone. Dopo un primo tempo incolore della Roma, e alcune chance importanti fallite dai romagnoli (un palo colpito e due parate decisive di Alisson, ndr) che avrebbero meritato di andare al riposo in vantaggio, nella ripresa la squadra di Spalletti, rinvigorita dall’ingresso di Nainggolan, e da quello di Dzeko, accelera trovando il vantaggio.
Al 9′ proprio il belga mette paura ad Agliardi con un bolide dalla distanza, respinto a mano aperta, poi poco dopo ci prova Dzeko, con una conclusione a giro. La palla sfila sul fondo, dopo aver fatto la barba al palo, ad Agliardi battuto. Infine Totti crossa dalla destra, Dzeko va in anticipo sul primo palo ma devia fuori con il ginocchio.
Il gol è nell’aria e arriva al 23′. Totti fa partire l’azione servendo Strootman, poi Nainggolan innesca El Shaarawy, cross al centro e aggancio di Dzeko che fa secco Agliardi per l’1 a 0 giallorosso.
Camplone prova la carta Garritano, e sarà vincente, almeno fino all’episodio del 96′. Infatti, al 28′, sul cross di Balzano, Alisson si scontra, in uscita, con Manolas (un vero e proprio pasticcio) e Garritano, il più lesto di tutti, ne approfitta in corsa per scaraventare in rete la palla dell’1 a 1.
La Roma, colpita pochi minuti dopo aver vissuto la gioia del gol, si getta in avanti a caccia del gol. Sassata di Totti, su punizione, Agliardi si salva in angolo. Poi all’ultimo assalto, al 96′ (nell’ultimo secondo del recupero dato dall’arbitro Maresca, e iniziato dopo che era stato soccorso un calciatore cesenate), arriva il calcio di rigore, a favore dei capitolini, per un intervento di Agliardi su Strootman.
Dagli undici metri capitan Totti non sbaglia. Gol numero 100 del capitano per Spalletti e numero 323 per la Roma che vola in semifinale, contro la Lazio.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

4total visits,3visits today

Speak Your Mind

*