Roma corsara a Palermo. Poker interno della Lazio al Catania

Tallo firma il successo della Roma Primavera a PalermoContinua il duello in vetta al Girone C del Campionato Primavera, tra Roma e Lazio, entrambe vittoriose nella 16/a giornata e separate da una sola lunghezza (42 per i romanisti, primi, contro i 41 degli aquilotti secondi). I giallorossi espugnano Palermo grazie alla rete del solito Tallo (firma numero 12), mentre i biancocelesti travolgono in casa il Catania. 4 a 0 il risultato finale, in virtù delle reti di Cavanda, Vilkaitis, Cataldi e Barreto.
Con due reti per tempo, in orario di pranzo, i ragazzi di Bollini rifilano un poker sontuoso agli etnei e mantengono il punto di distacco dai “cugini”. Apre le danze Cavanda, con uno splendido tiro dalla distanza, mentre quattro minuti più tardi, al 39′, Vilkaitis chiude i conti realizzando il suo primo gol stagionale.
Il Catania non riesce a reagire e allora la Lazio imperversa, aumentando il bottino di reti. Nella seconda frazione di gioco c’è infatti gloria anche per Cataldi e il paraguayano Barreto che, dopo qualche settimana di astinenza, torna al gol, suo 14 centro stagionale.
A Palermo, invece, l’undici di Alberto De Rossi ottiene tre punti pesantissimi. La vittoria, ottenuta con il minimo scarto, porta la firma dell’uomo del momento, il giovane bomber Tallo, protagonista assoluto nelle file dei capitolini e match winner di giornata. Roma sempre in testa, con 42 punti, Lazio seconda a -1.
Per quanto riguarda gli altri risultati, partita da batticuore a Napoli. Al “Kennedy” i partenopei superano il Lecce di misura, al termine di una sfida incerta ed emozionante, e ancora una volta è decisivo Gennaro Tutino, talentuoso attaccante classe 1995 su cui hanno messo gli occhi alcune big della nostra Serie A.

RISULTATI E MARCATORI:

GUBBIO-JUVE STABIA 1-1
49′ Paparelli (G), 90’+2′ Costa (J)

LAZIO-CATANIA 4-0
34′ Cavanda, 39′ Vilkaitis, 50′ Cataldi, 81′ Barreto

NAPOLI-LECCE 1-0
14′ Tutino

NOCERINA-CROTONE 4-3
9′ Lettieri (N), 15′ Tirozzzi (N), 25′ Cioffi(C), 55′ De Maio (C), 60′ Schiavino (C), 75′ Chiavazzo (N), 88′ Bongiovanni (N)

PALERMO-ROMA 0-1
36′ Tallo

PESCARA-ASCOLI 1-2
25′ Gragnoli (A), 35′ Di Francesco (P), 83′ Spinelli (A)

REGGINA-BARI 3-0
35′ Cianci, 75′ Akrapovic, 90′ Perrone

CLASSIFICA

ROMA 42
LAZIO 41
PALERMO 34
LECCE 28
REGGINA 26
CATANIA 25
NAPOLI 22
ASCOLI 20
NOCERINA 18
JUVE STABIA 16
BARI 12
PESCARA 10
GUBBIO 10
CROTONE 7

PROSSIMO TURNO
4 febbraio 2012, ore 14.30

Ascoli – Napoli
Bari – Nocerina
Catania – Gubbio
Crotone – Lazio
Juve Stabia – Reggina
Lecce -Palermo
Roma – Pescara

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*