Ritiro Serie A: Inter a Pinzolo, la Juve torna in Piemonte. Riscone ospita la Roma

L’Inter ha ufficializzato la sede nella quale svolgerà il ritiro estivo (a ranghi ridotti per l’assenza dei giocatori impegnati nella Coppa America) dall’8 al 19 luglio. Si tratta di Pinzolo, nota località di villeggiatura dell’alta Val Rendena, in Trentino, luogo che lo scorso anno ha ospitato (per il quinto anno consecutivo) la Juventus.
L’accordo, firmato tra il club del presidente Moratti e il Trentino, e sottoscritto nell’ambito di una importante partnership di co-marketing territoriale segna anche il ritorno dell’Inter in Italia dopo alcune stagioni di assenza. Nerazzurri di nuovo in ritiro nel Belpaese e in una terra che ritrovano a distanza di 7 anni (ultima volta nel 1994).
Mentre l’Inter se ne va a Pinzolo (ricordiamo meta scartata dalla Juventus dopo ben cinque anni), i bianconeri invece “riabbracciano” il Piemonte, cosa che non accadeva dai tempi di Calciopoli. I ragazzi del neotecnico Conte hanno infatti scelto la Val Susa e, in particolare, Bardonecchia (nella foto), come sede per il ritiro estivo.
Il ritiro dei bianconeri avrà inizio il 7 Luglio e si concluderà il 17, due giorni prima della partenza della Signora per gli States, in vista di una serie di amichevoli preparatorie alla prossima stagione. Al rientro in Italia, poi, la squadra torinese proseguirà la preparazione per la Serie A nei dintorni di Chiusi Pesio (Cuneo) dal 3 al 7 Agosto.
Chiudiamo questo primo trittico di ritiri “big”, con la scelta effettuata dalla Roma del neotecnico Luis Enrique. Mentre in casa dei giallorossi si sta definendo l’organigramma dirigenziale e tecnico, si discute anche della data della partenza per quest’estate di “lavoro”, in vista della stagione 2011-2012.
La sede è sicura e si tratta di Riscone di Brunico, sempre in Trentino (frazione di Bolzano a circa 1000 metri s.l.m.), mentre per quanto riguarda la data della partenza, Totti e compagni lasceranno la capitale tra il 12 e il 16 luglio e raggiungeranno la destinazione prefissata (e l’Hotel Royal Hinterhuber) dove si tratterranno per una decina di giorni. Chiusa questa fase è probabile che la Roma prosegua l’attività con una tournée in America (al posto di un’appendice di ritiro in Austria) ma è ancora tutto da decidere. In attesa di sapere con certezza le date della seconda fase, torneremo presto con altri ritiri “big”.

Speak Your Mind

*