Risultati Quarti: Chelsea-Manchester United 0-1. Rooney piega i Blues, Ancelotti furioso con Mallenco

Maledizione Chelsea o ancora meglio maledizione Champions league. I Blues perdono in casa contro lo United, merito di un goal del “mascalzone” Rooney, il quale centra perfettamente la porta (dopo averlo fatto tre volte contro il West Ham nel 4 a 2 della Premier) e altrettanto bene si perde, sgarbatamente, in chiacchiere, poco cordiali nei confronti dei giornalisti inglesi, parole che oltretutto gli scosteranno due turni di squalifica in campionato.
Il risultato è incoraggiante per il Manchester, segnare fuori casa significa tanto, anche solo un goal può determinare il successo di tutti i giocatori, soprattutto quando il gioco è di qualità, quando la squadra è compatta e scorre alla perfezione. Un po’ meno perfetti sono stati i Blues che rischiano anche quest’anno moltissimo. Lo scorso anno l’Inter di Mourinho li aveva spazzati lontani dalla semifinale con un goal di Eto’o proprio allo Stamford Bridge. In quello stesso anno i neroazzurri hanno battuto Barcellona e Bayern Monaco, nella finalissima a Madrid, vincendo la coppa europea più ambita.
L’ultima volta che red devils e blues hanno incrociato le loro strade in Champions ad aver la meglio furono i primi. Nella finale del 2008 si arrivò ai rigori e fu John Terry a sbagliare per i londinesi, regalando così la vittoria agli uomini di sir Alex Ferguson.
Si parla di maledizione Blues e senza dubbio alcuno anche di sfortuna e sviste, perché al 94’ l’arbitro non ha concesso un evidente rigore in favore dei padroni di casa. Evra, autore del fallo su Ramires, non viene nemmeno sanzionato con un cartellino. Accese sono state le proteste da parte di Ancelotti. Nel post partita ha rilasciato dichiarazioni forti, rispetto ad un arbitro definito “con poca personalità” in un momento decisivo della partita.
All’Old Trafford i blues dovranno pareggiare i conti, impedendo a Giggs e Rooney di giostrare il pallone come fossero esperti giocolieri. Chi potrà segnare le sorti del Chelsea in Champions League? Fernando Torres? È quello che si aspettano tifosi, compagni di squadra, Ancelotti e dirigenza che ha speso una fortuna per avere lo spagnolo. (Paola Prina)

Speak Your Mind

*