Premier League: Manchester United-Newcastle 3-0. Red Devils, buona la prima

Dopo aver conquistato il 18° Community Shield, contro il Chelsea di Ancelotti, il Manchester United parte bene anche in campionato, travolgendo con tre reti il neopromosso Newcastle. Test sicuramente non difficile, ma che ha messo in mostra una formazione, quella di Ferguson, già in forma smagliante.
E’ arrivata, dunque, nel posticipo, il classico “Monday Night“, la risposta dei Diavoli Rossi ai Blues, autori di una goleada ai danni del West Bromwich di Di Matteo, spazzato via con un eloquente sei a zero. United troppo forte per i “Magpies” dell’irlandese Hughton, tra i grandi protagonisti della risalita in Premier League del club di Mike Ashley, dopo solamente un anno passato nella serie “cadetta” (la squadra bianconera è tornata nella massima divisione inglese al termine di una stagione fantastica, con record di punti, 102, e imbattibilità casalinga).
I bianconeri hanno giocato una gara prettamente difensiva, cercando di contenere lo squadrone di Manchester e provando qualche ripartenza, ma non hanno evitato la sconfitta, decisa già nella prima frazione dalle reti di Berbatov e Fletcher.
Ad aprire le marcature e’ proprio l’attaccante bulgaro che, al 33′, su assist di Scholes, batte il portiere avversario con un diagonale di chirurgica precisione. Poco piu’ tardi, al 41′, la palla arriva a Fletcher abile a mettere il risultato in cassaforte: girata da distanza ravvicinata e sfera che rotola in fondo al sacco.
Nulla da fare per il Newcastle, in sofferenza per tutto l’arco del match, e trafitto ancora una volta. Nella ripresa, infatti, dopo l’ingresso dell’acclamatissimo Javier ChicharitoHernandez (messicano classe 1988, distintosi ai mondiali sudafricani con la Tricolor), grande colpo del mercato dei Red Devils, arriva il terzo ed ultimo sigillo. A firmarlo è l’eterno Ryan Giggs il quale, con un sinistro al volo su assist di Scholes suggella una prestazione da incorniciare. E pensare che questo ragazzo è nato a Cardiff nel 1973. Complimenti davvero.

Speak Your Mind

*