Perù e Venezuela in campo per la finalina. Incas senza Vargas squalificato

Aspettando le emozioni (speriamo grandi) della finale di domani tra Paraguay e Uruguay, che mette in palio la Coppa America 2011, stasera (ore 21) Perù e Venezuela si affrontano per il 3°/4° posto.
La classica “finalina” vede in campo due delle nazionali meno quotate all’inizio dell’evento. Da cenerentole a grandi protagoniste della Coppa America 2011 il passo è risultato breve, sia per meriti propri (grande determinazione ed impianto di gioco), sia per demeriti delle big (su tutte Argentina e Brasile, ndr) che nonostante la grande quantità di fenomeni, hanno deluso ampiamente e sono uscite prematuramente dalla competizione (entrambe ai quarti, per mano dell’Uruguay e del Paraguay).
La favola del Perù si è spenta in semifinale contro l’Uruguay, che ha sofferto un tempo ma poi è venuto fuori con il suo tasso tecnico maggiore e ha mandato ko gli “incas” grazie alla doppietta di Suarez. La bellissima avventura del Venezuela, invece, seguita con grande passioni dal presidente Chavez, tifoso numero uno della “Vinotinto“, si è chiusa, sempre in semifinale, contro il Paraguay dell’eroe Villar, decisivo ai rigori come contro il Brasile, ma decisiva è stata anche la dea bendata, che non ha sorriso ai venezuelani, e ha favorito invece l’undici di Gerardo Martino, in finale senza mai un successo nei regolamentari.
Questo il cammino di due delle più belle sorprese di quest’edizione, diventate realtà vere e proprie e giunte ad un passo dalla finale. Stasera, invece, dovranno “accontentarsi” di duellare per quel 3° posto, gradino più basso del podio, che però avrebbe lo stesso valore del primo, considerati gli sfavori della vigilia. Calcio d’inizio alle 21 ora italiana (diretta Sky), arbitra Wilmar Roldán, Perù senza un pezzo importante, il fiorentino Vargas, espulso contro l’Uruguay e perciò squalificato per un turno.

PROBABILI FORMAZIONI:
PERÙ (4-4-2): Fernández; Revoredo, Acasiete, Rodríguez, Vílchez; Advíncula, Ballón, Cruzado, Yotún; Chiroque, Guerrero. CT: Markarián.
VENEZUELA (4-4-2): Vega; Rosales, Rey, Vizcarrondo, Cíchero; Arango, Rincón, Lucena, González; Rondón, Fedor. CT: Farias.
ARBITRO: Wilmar Roldán (COL).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

26total visits,1visits today

Speak Your Mind

*