Per De Laurentiis è incedibile ma Hamsik ci pensa: “Milan passo importante”.

Mazzarri è restato a Napoli anche con l’idea che De Laurentiis riconfermasse i suoi giocatori di punta: el matador Cavani, el Pocho Lavezzi e Marek Hamsik, giocatori che sanno far parlare di sé per quanto dimostrato sul campo, ad un livello che ha contribuito al terzo posto in classifica, ma soprattutto alla Champions.
Eppure il prossimo anno Hamsik potrebbe far parte di un’altra squadra, senza escludersi per questo dal giocare nella massima corte europea, anzi aumentando le possibilità di successo.
Il Milan sta facendo ormai una corte spudorata al centrocampista azzurro, e anche se De Laurentiis aveva garantito che lo slovacco non sarebbe stato ceduto, di fronte a delle dichiarazioni chiare e decise come quelle del giocatore, che cosa potrà fare il patron del Napoli?
Le parole rilasciate da Hamsik ad un giornale slovacco stanno facendo agitare i tifosi partenopei “è sempre difficile capire il momento in cui andare via. Non so con quale squadra giocherò la prossima stagione. Per me sarebbe un passo importante approdare in un club come il Milan”.
Dichiarazioni che non possono essere fraintese, ma nel calciomercato spesso e sovente si sentono affermazioni di questo tipo, per cui finché non ci sarà bianco su nero la firma del giocatore, Hamsik sarà ancora un baluardo partenopeo. (Paola Prina)

Speak Your Mind

*