Parte la Champions League 2016-2017. Napoli in campo a Kiev

Napoli in Champions a KievPoche ore e sarà Champions League. Sta per iniziare, con la prima italiana in campo, il Napoli di Sarri, di scena questa sera alle 20 e 45 a Kiev contro la Dinamo, la nuova emozionante edizione (62esima, numero 25 con la formula attuale, ndr) della prestigiosa competizione europea per club, che regalerà al vincitore ben 57 milioni di euro (senza contare il market pool). La competizione, iniziata il 28 Giugno scorso, si chiuderà con la finalissima il 3 Giugno 2017, al Millenium Stadium di Cardiff, in terra gallese.
Si annuncia già grande spettacolo questa sera, nella 1^ giornata dei Gironi (A-D) che saranno protagonisti. Partiamo, in questa breve presentazione, però, direttamente dal Girone B, che vedrà impegnata la prima italiana, il Napoli, tornato in Champions dopo le due stagioni vissute in Europa League.
Gli azzurri di Sarri (“voglioso e nervoso” alla sua prima in Europa, queste le sue parole, ndr) saranno impegnati a Kiev contro la Dinamo di Rebrov in una gara che mette già in palio punti preziosi. Reduce da due vittorie consecutive in Serie A, il Napoli cercherà di partire con il piede giusto anche in Europa, affidandosi ancora una volta a Milik e di trovare la prima vittoria in Ucraina, dopo due sconfitte subite contro il Dnipro, l’ultima decisiva perché sancì l’eliminazione dalla semifinale di Europa League.
Il gigante polacco sarà il punto di riferimento offensivo, con Callejon e Mertens a fargli compagnia nel 4-3-3 approntato dal tecnico partenopeo. In difesa ci sarà il rientro di Hysaj, a centrocampo spazio ad Allan.
Rebrov, invece, dovrebbe affidarsi al 4-2-3-1. In attacco l’uomo da fermare sarà la stella della squadra, Yarmolenko, che andrà a formare il terzetto dei trequartisti (completato da Sydorchuk e Gusev), alle spalle della punta Moraes. Nell’altra sfida, fari puntati sul Da Luz, per il match tra Benfica e Besiktas, con le “aquile” lusitane favorite per la vittoria finale.
Nel Girone C, quello sicuramente più tosto e affascinante, debutto casalingo per il Barcellona di Luis Enrique. Il tridente delle meraviglie MessiSuarezNeymar contro la grinta e la corsa dei biancoverdi di Rodgers, che arrivano al Camp Nou con il morale a mille per la travolgente vittoria (5-1, tripletta di Dembelé all’esordio) conquistata nell’Old Firm, l’antichissimo derby scozzese contro i Rangers, tornati in Premiership quattro anni dopo il fallimento societario.
Nel secondo match di questo raggruppamento, l’altra big, il Manchester City di Guardiola, reduce dalla splendida vittoria nel derby con lo United di Mourinho, all’Old Trafford, affronta, con un Aguero in più, l’insidiosa formazione tedesca di Mönchengladbach. Inglesi favoriti, ma il Borussia di André Schubert e di Thorgan Hazard (fratello di Eden del Chelsea) è squadra che gioca bene a pallone e che quindi va presa con le molle nonostante sia reduce dal pesante ko subito in Bundesliga contro il Friburgo.
Passando al Gruppo D, partiamo doverosamente dal Bayern del neotecnico Carletto Ancelotti. Dominio in Bundesliga, in quest’inizio di torneo (2 vittorie su 2, 8 reti fatte e 0 subite), per i bavaresi, vittoriosi anche nella finale di Supercoppa tedesca contro il Borussia Dortmund, e ora pronti al debutto casalingo contro i russi del Rostov,  arrivati a questa fase ad eliminazione diretta per la prima volta nella loro storia, dopo aver fatto fuori l’Ajax. Match sulla carta dall’esito scontato, si annunciano gol a grappoli.
Gara più incerta in terra olandese tra Psv e Atletico Madrid, con i ragazzi di Simeone, finalisti lo scorso anno, favoriti comunque per la vittoria finale, contro i “boeron”, e per il passaggio del turno nel Girone D insieme ai tedeschi.
Chiudiamo con il Girone A, nel quale oltre alla sfida tra Basilea e Ludogorets, ci sarà un affascinante Psg-Arsenal, un confronto anglo-francese tutto da vedere, con Emery che cercherà il successo continentale con i francesi dopo il tris in Europa League alla guida del Siviglia.

CHAMPIONS LEAGUE, 1^ GIORNATA (GIRONI A-D)
20:45 Barcellona – Celtic
20:45 Basilea – Ludogorets
20:45 Bayern – FK Rostov
20:45 Benfica – Besiktas
20:45 Dyn. Kiev – Napoli
20:45 Manchester City – Monchengladbach
20:45 Paris SG – Arsenal
20:45 PSV – Atl. Madrid

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

8total visits,1visits today

Speak Your Mind

*