Pari tra Sassuolo-Udinese, a Zaza risponde Thereau. Menez in apertura, poi tutto Toro

Glik regala il pari al TorinoSi chiudono sul pari per 1 a 1 i due anticipi della 18^ giornata di Serie A. Al Mapei Stadium  il personaggio del momento, Simone Zaza, porta avanti il Sassuolo, riacciuffato però da Thereau, autore del pareggio per l’Udinese. In serata, invece, rigore di Menez in apertura, per l’1 a 0 del Milan, poi solo Toro, contro il Diavolo, prima e dopo l’espulsione di De Sciglio, ma solo nel finale arriva il meritato e definitivo pari dei granata, firmato da Glik.
Partiamo dal Mapei, dove Sassuolo e Udinese si spartiscono la posta in palio al termine di un match equilibrato e combattuto. Si decide tutto nel primo tempo: al 15’gran cross di Vrsalijko, Zaza interviene di testa e batte Karnezis oltre che a Domizzi, suo diretto marcatore.
La risposta dell’Udinese di Stramaccioni non si fa attendere e il lampo di Thereau sancisce l’1 a 1 finale. Delizioso filtrante di Allan che smarca in area tutto solo Thereau, perso da Magnanelli: controllo e diagonale in rete. Nulla da fare per Consigli e gara in parità.
Nella ripresa, alcune chance importanti dall’una e dall’altra parte per conquistare i tre punti ma il punteggio resta inchiodato sull’1 a 1. Zaza spreca davanti a Karnezis, Bruno Fernandes per l’Udinese manda fuori di testa fallendo un’ottima occasione. Poi, negli ultimi istanti di match, Berardi calcia da posizione defilata, ma trova il legno a dire di no.
Tante emozioni anche all’Olimpico di Torino nel secondo anticipo di Serie A. Partenza bruciante del Milan che passa in apertura. Menez va via in area e viene trattenuto da Glik, calcio di rigore inevitabile per i rossoneri. Dal dischetto sassata imprendibile del fantasista francese che con la firma stagionale numero 9 regala l’1 a 0 al Milan di Pippo Inzaghi.
Da quel momento, però, esce fuori un grintoso Toro che, con grande personalità e buone trame di gioco, crea occasion su occasioni, costringendo sulla difensiva il Milan, ancor di più dal recupero del primo tempo quando un ingenuo De Sciglio rimedia il secondo giallo e il rosso che lascia i compagni in 10. Fuori Niang e dentro Abate.
Dopo le parate di Diego Lopez su Farnerud e Quagliarella, e il palo colpito da Darmian, il Toro ci prova nella ripresa, con l’uomo in più. Ancora Lopez protagonista su Quagliarella, poi Benassi al volo, su assist di El Kaddouri, non trova lo specchio di un soffio. Poi, nel finale, dagli sviluppi di corner Glik svetta di testa e con il quinto sigillo personale decreta l’1 a 1 finale. La resistenza del Milan viene piegata, pari di carattere per il Toro.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

8total visits,1visits today

Speak Your Mind

*