Neymar vicino al Psg. L’affare del secolo è ad un passo dalla realizzazione

Neymar ad un passo dal PSGMentre i compagni del Barca sono in viaggio verso la Spagna, Neymar è in Cina per impegni pubblicitari, ma dietro c’è – secondo le ultime indiscrezioni, il Psg. Secondo il giornale “Qatar Al-Watam“, il fuoriclasse brasiliano potrebbe fare tappa a Doha per incontrare lo sceicco Al-Khelaifi Nesser, proprietario del PSG, e svolgere le visite mediche di rito all’Aspire Academy, passo fondamentale e obbligatorio per poi dar vita all’affare del secolo.
La trattativa procede bene, sono fiducioso“, così si sarebbe espresso il Presidente qatariota ai dirigenti parigini durante un incontro avvenuto proprio nella capitale francese. Il “trasferimento monstre” (222 milioni di clausola rescissoria, più il 20% di tasse, ndr) è sempre più realtà, grazie soprattutto al Qatar.
Infatti O’Ney (come è soprannominato Neymar dai tifosi brasiliani per l’assonanza con O Rei ndr) riceverebbe la cifra pazzesca di 300 milioni, come testimonial dei Mondiali 2022, per poi pagare la clausola, svincolarsi e approdare al PSG a parametro zero.
Il Barcellona, dal canto suo, si era espresso davvero in maniera negativa sulla questione, affermando che avrebbe denunciato il Paris Saint-Germain in caso del pagamento dei 222 milioni, perchè tutto ciò avrebbe violato i parametri del FPF imposti dalla UEFA.
Ma, come detto, le norme sarebbero aggirate grazie alla Qatar Sports Investment che pagherebbe Neymar 300 milioni per il ruolo di testimonial e, poi, lo stesso calciatore investirebbe il lautissimo stipendio nella clausola rescissoria, necessaria per lasciare automaticamente il Barcellona e volare in Francia. Follia? Realtà? Staremo vedere, ma l'”affare del secolo” sembra davvero ad un passo!

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*