Napoli stoppato dalla Dinamo Kiev. Qualificazione rinviata al match col Benfica

Napoli senza idee, finisce 0 a 0 contro la DinamoIl Napoli non va oltre un deludente 0 a 0 contro la Dinamo Kiev, fanalino di coda del Girone B di Champions League, e manca l’appuntamento con una vittoria che avrebbe chiuso il discorso qualificazione. Ora, il 6 Dicembre, i ragazzi di Sarri, primi a 8 punti in compagnia del Benfica (terzo in classifica il Besiktas a 7, protagonista della rimonta da 0 a 3 a 3 a 3 contro i lusitani), dovranno cercare di uscire indenni dal Da Luz per non mancare l’appuntamento con il passaggio del turno.
Passando al calcio giocaoto, il Napoli ha, inizialmente, atteso che la Dinamo, obbligata a vincere per puntare al terzo posto (e al passaggio in Europa League), uscisse fuori dal guscio e si esponesse ai contropiede azzurri. Questo è accaduto e per ben tre volte i partenopei hanno creato occasioni da gol, ma in due di queste Mertens si è fatto chiudere in scivolata da Rudko mentre nella terza Insigne, solo davanti alla porta ucraina, è clamorosamente scivolato, mandando in fumo la chance.
Col passare dei minuti la Dinamo si è mostrata più attenta e il Napoli ha faticato a costruire occasioni, pur collezionando angoli su angoli (ben 17). Neanche il “piano B” ovvero  le giocate individuali (sempre con Mertens e Insigne, ndr) è servito per scardinare l’attenta difesa ucraina, sempre stata efficace nelle chiusure.
Sarri ha provato a giocarsi (prima) la carta Gabbiadini e (poi) anche Giaccherini ma entrambe le mosse non hanno sortito gli effetti sperati. Per due volte l’ex Samp ha provato a sorprendere Rubko con il sinistro da fuori ma ambedue le conclusioni non hanno inquadrato lo specchio.
E così lo 0-0 è diventato finale (accompagnato dai fischi del popolo azzurro a fine gara): ora la strada per la qualificazione passa da Lisbona, e quel 6 Dicembre, al Da Luz contro il Benfica (con il vantaggio della vittoria per 4 a 2 nello scontro diretto giocato al San Paolo) sarà vietato sbagliare.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*