Napoli-Milan al San Paolo, emozioni in arrivo. Precedenti e probabili formazioni

Napoli contro Milan al San Paolo

Napoli-Milan, posticipo di lunedi’ della 26ma in A (elaborazione)

Alle 20 e 45 Napoli e Milan si sfidano al San Paolo con grandissime motivazioni: gli azzurri di mister Sarri hanno il chiaro obiettivo di conquistare la posta in palio per riscattare la sconfitta di Torino con la Juventus e controsorpassare proprio i bianconeri, tornando in vetta al Campionato di Calcio di Serie A. Dall’altra parte, invece, i rossoneri di Mihajlovic cercano punti preziosi per continuare la risalita alla zona Champions, distante ancora 9 punti (Milan sesto a 43, Fiorentina terza a 52).
Quella di stasera contro il Milan, a chiusura della 26^ giornata, sarà la sfida numero 78, con il Napoli in casa: nei precedenti 77 incontri leggerissima predominanza della formazione partenopea con 29 vittorie, 21 i pareggi, 27 invece le affermazioni dei rossoneri (90 le reti realizzate dal Napoli, 91 quelle messe a segno dal Diavolo).
L’ultima vittoria del Napoli risale allo scorso 3 Maggio, quando gli azzurri s’imposero con un netto 3 a 0, firmato dalle reti di Hamsik, Higuain e Gabbiadini. Sono invece 6 anni che il Milan non riesce a espugnare il tempio partenopeo: dobbiamo infatti risalire al 25 ottobre 2010, al 2 a 1 dei rossoneri, sancito dalle reti di Robinho e Zlatan Ibrahimovic (vano, ai fini della rimonta napoletana, il gran gol dell’1 a 2 realizzato, da terra, dal “PochoLavezzi, ndr).
Formazione tipo per Sarri che opterà per il consueto 4-3-3, con il tridente d’attacco composto dai “soliti noti” Callejon, Higuain e Insigne. Linea di difesa a 4 composta da Ghoulam, Koulibaly, Raul Albiol ed Hysaj, in cabina di regia Jorginho e ai suoi lati Hamsik e Allan.
Classico 4-4-2 invece per il Milan di Sinisa Mihajlovic. A centrocampo spazio al ritrovato Kucka e Montolivo, larghi Honda e Bonaventura. Ad affiancare Carlos Bacca ci sarà il francese Niang.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Huguain, Insigne. All. Sarri.
MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Zapata, Antonelli; Honda, Kucka, Bonaventura, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang. All. Mihajlovic.

Speak Your Mind

*