Napoli-Juventus, le ultime sulle formazioni. Chiellini recuperato, Mazzarri si gioca la carta Pandev

napoli-juventus-seriea58 punti per la Juventus di Conte, 52 per il Napoli di Mazzarri. Questa la situazione in classifica, in Serie A, a poche ore dalla supersfida scudetto del San Paolo di questa sera, in uno stadio che si preannuncia esaurito in ogni ordine di posto. I partenopei hanno solo un risultato possibile, la vittoria, per accorciare a -3 dalla corazzata torinese e quindi tornare a coltivare sogni di scudetto, mentre i bianconeri hanno due risultati su tre, potendosi accontentare anche di un pareggio che manterrebbe immutato il distacco di sei lunghezze.
La Signora arriva a questo match dopo aver rifilato tre reti al Siena, nell’ultimo turno di Serie A giocato allo Juventus Stadium, e aver allungato in graduatoria proprio sugli azzurri che, invece, non sono riusciti a bucare la difesa dell’Udinese e sono usciti dal Friuli con un punticino soltanto e tanto rammarico per le occasioni sprecate.
Passando alle formazioni, Conte recupera Chiellini, con il nazionale che dovrebbe riprendersi il posto in difesa, insieme a Bonucci e Barzagli. A centrocampo spazio a Lichtsteiner e Asamoah sugli esterni con il terzetto centrale composto da Vidal Pirlo e Marchisio. In attacco, invece, sicuro del posto Vucinic, c’è ancora qualche dubbio sul compagno di reparto del montenegrino, favorito Sebastian Giovinco.
Mazzarri oppone un Napoli in versione 3-4-1-2: davanti a De Sanctis ci saranno probabilmente capitan Cannavaro, Campagnaro e Britos. Al rientro Maggio sull’out di destra, con Zuniga sulla sinistra, in mezzo invece Behrami e Inler. Hamsik sarà il trequartiste alle spalle del duo d’attacco formato dal matador Cavani e dal macedone Pandev.

Ecco le probabili formazioni di Napoli-Juventus, in programma questa sera alle 20 e 45 al San Paolo:

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Rolando, Mesto, Donadel, Dzemaili, El Kaddouri, Armero, Insigne, Calaiò. All. Walter Mazzarri.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic. A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, Marrone, Isla, Pogba, Padoin, Giaccherini, Quagliarella, Matri. All. Antonio Conte.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

22total visits,2visits today

Speak Your Mind

*