Napoli in campo a Cesena senza Hamsik, Mutu guida l’attacco dei romagnoli

Dopo lo scoppiettante 2 a 2 di ieri sera, tra Milan e Lazio, che ha dato avvio alla stagione di Serie A, stasera tocca al Napoli di Mazzarri e di bomber Cavani, di scena a Cesena, contro i romagnoli di Giampaolo.
Poco più di un ora e il Manuzzi (prima storica gara nel massimo campionato sul nuovo campo in sintetico) aprirà i suoi riflettori sulla stagione del Cesena. Sfida delicata, e per nulla scontata, quella di questa sera, con gli azzurri chiamati a confermarsi dopo l’eccellente annata che si è chiusa con l’accesso alla Champions, e i bianconeri che invece, conquistata la salvezza, hanno ambizioni maggiori, grazie alla campagna acquisti scintillante che ha portato in Romagna giocatori del calibro di Candreva, Ghezzal, Eder e soprattutto l’ex viola Adrian Mutu, gran colpo di mercato del presidente Campedelli.
Prima per il romeno con la sua nuova squadra, esordio anche, ma sulla panchina del Cesena, per Giampaolo che dovrà fare a meno di Antonioli (al suo posto, in porta, giocherà il giovane e promettente Ravaglia). Ballottaggio in difesa tra Benaloane e Rossi, con il secondo in vantaggio, mentre tutto deciso per quanto riguarda il tridente d’attacco, composto da Eder e Ghezzal (anche se è in dubbio per la febbre) ai lati, e un gasatissimo Mutu in posizione centrale.
Dall’altra parte, anche considerata l’incombente Champions (Napoli in campo mercoledi contro il Manchester City), e un fastidio muscolare non passato del tutto, Mazzarri risparmia Hamsik, che sarà sostituito da Santana (gli altri posti sono occupati da Lavezzi e Cavani) preferito a Pandev per la maggiore propensione alla fase difensiva. Inler e Dzemaili formeranno la coppia in cabina di regia, con Dossena e Maggio sulle fasce. In difesa, con Britos ai boz per un grave infortunio, sarà Aronica a completare il terzetto insieme a Campagnaro e Cannavaro.
Le probabili formazioni di CesenaNapoli, secondo anticipo della Serie A:
Cesena (4-3-3): Ravaglia; Comotto, Von Bergen, Benalouane, Lauro; Parolo, Guana, Candreva (Colucci); Eder, Mutu, Ghezzal (Candreva). A disp.: Calderoni, Ceccarelli, Rossi, Meza Colli, Bogdani, Martinez. All. Giampaolo.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Dzemaili, Dossena; Santana, Lavezzi; Cavani. A disp.: Rosati, Fernandez, Fideleff, Zuniga, Hamsik, Pandev, Mascara. All. Mazzarri.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*