Napoli e Inter a caccia di rivincite. Azzurri nella tana del Bayern, esame di francese per Ranieri

Champions, Napoli a casa del Bayern, l'Inter ospita il LilleDopo le emozioni di ieri, con la tripletta di Messi e il goal di Ibra, con dedica incorporata a Cassano, il mercoledi di Champions presenta altre sfide avvincenti, a partire dal big match dell’Allianz Arena, dove si affrontano il Bayern Monaco ed il Napoli.
I partenopei in Germania saranno affamati (causa sconfitta al Massimino contro il Catania nell’ultimo turno di Serie A) e cercheranno di strappare un pari dal sapore di vittoria, ma contro ci sarà un Bayern in formissima (nell’ultimo turno di campionato ha rifilato un Poker al Norimberga) e che, con la vittoria, si ritroverebbe matematicamente agli ottavi di Champions. Insomma una gara tosta per l’undici di Mazzarri che, comunque, ci proverà con il suo tridente delle meraviglie HamsikCavaniLavezzi.
Nello stesso gruppo del Napoli di sfidano il Villarreal e il Manchester City. Al sottomarino giallo serve una vittoria per cercare almeno in qualche modo di restare in Europa nel 2012 e quindi la squadra di Garrido farà di tutto per battere i britannici, dominatori in Premier League.
Nel Gruppo B (quello dell’Inter), si sfidano i  turchi del Trabzonspor e i russi del Cska Mosca, i “pegasi”, guidati da Vagner Love Hanno la possibilità con una vittoria di riuscire a stare in Europa nel 2012, però i turchi sono ambiziosi e, con una vittoria, riaprirebbero il discorso qualificazione. Match, dunque, che si annuncia scoppiettante.
L’altro incontro di questo girone vede impegnata l’Inter a San Siro ospita il Lille. I nerazzurri, che nell’ultimo turno di campionato hanno perso il “Derby d’Italia” con la Juventus, con una vittoria al 99% si qualificherebbero alla fase ad eliminazione diretta della Champions League. Ma non sarà semplice, sia perchè il biscione sembra abbastanza sopito e sia perchè Ranieri dovrà fare a meno di pedine importanti, questa sera, a partire dal terzino brasiliano Maicon, infortunatosi durante la sfida con i bianconeri (ne avrà per circa un mese).
Nel Gruppo C all’Old Trafford lo United di Alex Ferguson ospita i rumeni dell’Oteluj Galati. Rooney e compagni con ogni probabilità riusciranno a vincere la sfida e ad avvicinarsi, ad ampie falcate, alla qualficazione agli ottavi di Champions. Stessa cosa, con tutta probabilità, accadrà nell’altro match del Gruppo C dove il Benfica ospita il Basilea, ma attenzione agli svizzeri, che non sono nuovi ad imprese in trasferta (Manchester docet).
Nel Gruppo D allo Stade de Gerland il Lione ospita il Real Madrid. L’ingresso anticipato negli ottavi passa, per i ragazzi di Mourinho da un successo in terra francese e, visto l’esito dell’andata, non crediamo che i galacticos avranno difficoltà a piegare la resistenza del LioneIker Casillas detiene ancora un record, infatti è l’unico portiere ancora a non aver subito ancora un goal, ma stasera contro un Gomis in formissima sarà costretto agli straordinari per far rimanere inviolata la sua porta.
All’Amsterdam Arena, infine, l’Ajax ospita la Dinamo Zagabria. Gli olandesi, se vogliono approfittare del difficile impegno del Lione contro il Real, devono vincere obbligatoriamente contro i croati, in modo tale da portarsi al secondo posto e aumentare le chances di passaggio al turno successivo di Champions League.

Il programma di questa sera in CHAMPIONS:

Bayern Monaco – Napoli (20:45)

Villarreal – Manchester City (20:45)

Trabzonspor – Cska Mosca (20:45)

Inter – Lille (20:45)

Manchester United – Oteluj Galati (20:45)

Benfica – Basilea (20:45)

Lione – Real Madrid (20:45)

Ajax – Dinamo Zagabria (20:45)

Speak Your Mind

*