Mourinho al Real Madrid. Accordo raggiunto tra Moratti e Perez

Ora è fatta. Dopo giorni di tensione, l’accordo tra i due presidenti (Moratti e Perez) è stato raggiunto, quindi il Real Madrid, da tempo “liberatosi” del cileno Manuel Pellegrini, può annunciare l’ingaggio “Special” in panchina.
Josè Mourinho, infatti, lascia Milano e l’Italia da trionfatore (Scudetto, Coppa Italia e Champions solo nell’ultima stagione) per raggiungere la Spagna, il Bernabeu e la panchina del Real Madrid. E’ lui il nuovo allenatore delle merengues, il nuovo avversario di Guardiola e dello strapotere del Barcellona nella Liga!.
Secondo l’accordo tra l’Inter e il Real Madrid per ‘liberare’ Mourinho invece dei sedici milioni previsti dalla clausola di rescissione ne saranno pagati otto. Ad annunciarlo è il quotidiano spagnolo Marca.
Ma le conferme arrivano anche dal club spagnolo: “Il Real Madrid e l’Inter hanno trovato oggi un accordo in base al quale José Mourinho è il nuovo allenatore del Real. L’accordo tra i due club si è concluso dopo l’incontro che c’è stato a Milano tra il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, e il presidente del Real Madrid, Florentino Perez. La riunione è stata contraddistinta dai rapporti di amicizia e cordialità che ci sono tra le due società. José Mourinho sarà presentato come nuovo allenatore del Real Madrid lunedì prossimo, alle 13, sul palco d’onore dello stadio Santiago Bernabeu“.
Insomma Mourinho abbandona il nerazzurro, dopo essersi guadagnato un posto nella storia del calcio italiano. Lo abbandona per la Spagna e ques’altra grande missione, far tornare in auge il il bianco…anzi il blanco del Real. Sarà trionfo anche nella Hispania?

Comments

  1. Per cui la presentazione di Mou al Real Madrid,ci sarà il 31 maggio alle ore 13,al Santiago Bernabeu? Il lunedì che viene?

  2. si, credo proprio di si, a meno di slittamenti che neanche io potevo prevedere….

  3. Ok ok grazie mille 😀

Speak Your Mind

*