Montolivo non rinnova con la Fiorentina, Pazzini lo chiama a Milano

Amo questa maglia, ma i dubbi che mi avevano portato a prendere una pausa di riflessione non se ne sono andati..”. Queste sono alcune delle ultime parole di Riccardo Montolivo in merito al suo futuro.
Il capitano della Fiorentina non scioglie alcun bandolo della matassa, semmai lo rende ancor più intricato, perché per quanto dichiari amore per i viola, non ritiene più di esserne così profondamente appagato, non intendendo la questione monetaria. Tuttavia, il giocatore nega di aver preso contatti con altre società; forse è soltanto un capriccio primaverile, o più semplicemente un bisogno di trovare nuovi importanti motivi per crescere e migliorarsi.
Un amico, ex compagno di squadra proprio alla Fiorentina, con il quale c’è una sincera amicizia oltre che una simpatica simbiosi tanto da legarli con un soprannome “Pazzolivo”, starebbe attirando Montolivo verso Milano. Si tratta infatti di Pazzini, acquistato dall’Inter nel mercato invernale e ora riconfermato nella squadra milanese.
Le ultime dichiarazioni del Pazzo non sarebbero poi così sconvolgenti, essendo semplicemente degli apprezzamenti sulle qualità calcistiche di Montolivo. Certo Moratti ha altre priorità, ad esempio sbloccare la situazione Sanchez, giocatore molto più corteggiato e desiderato da tempo, ma il regista toscano è sicuramente finito sul taccuino di Branca e soci. (Paola Prina)

Speak Your Mind

*