Montella sfida il Napoli di Mazzarri. Le ultime sulle formazioni

Roma-Napoli è il filo conduttore che accende la spia in quel di Catania: dopo aver affrontato più che dignitosamente la Lazio all’Olimpico (1 a 1 il risultato finale, ottenuto in rimonta grazie a Bergessio), la formazione di Vincenzo Montella deve sciogliere un altro rebus di difficile risoluzione. Infatti, oggi pomeriggio, insieme a RomaMilan, andrà in scena CataniaNapoli, al Massimino, altro anticipo della decima giornata di Serie A.
La classifica è tornata gagliarda per il Napoli, vicino alla vetta, a quota 14 punti (prima la Juve con 16) a pari merito con il Milan; ma sarebbe un passo falso sottovalutare gli etnei che hanno mostrato, fino a questo momento, un gioco solido a centrocampo, con ripartenze veloci e micidiali.
Gli azzurri hanno un susseguirsi di impegni, mercoledì infatti saranno già in campo per l’incontro di Champions con il Bayern, che potrebbe causa un notevole impiego di energia. Per questo, sarà importante cercare subito il gol contro il Catania, e amministrare poi la situazione senza strafare regalandosi tre punti fondamentali per restare nelle zone nobili della classifica di Serie A. Lucidità e concentrazione sono le armi vincenti per il Napoli, furbizia e vivacità quelle del Catania che, sicuramente, non mollerà un centimetro e darà battaglia fino alla fine agli azzurri di Mazzarri.
Passando alle probabili formazioni, che i due tecnici manderanno in campo, Cavani ha bisogno di giocare per ritrovare se stesso come leader indiscusso dell’attacco partenopeo, quindi questa sera sarà ancora titolare, mentre più probabile è il ballottaggio tra Mascara e Santana, per lasciare a riposo Hamsik. Montella, invece, dovrebbe regalare una maglia da titolare al “PapuGomez, assente contro la Lazio. Insieme a lui, sul fronte offensivo, il confermatissimo Bergessio, mentre Maxi Lopez dovrebbe iniziare in panchina.
Per Mazzarri andare a Catania vuol anche dire fare un tuffo nel passato, perché proprio dalla panchina etnea partì l’avventura professionistica del livornese in C2. Tanto vale tuffarsi in questi 90 minuti e godersi lo spettacolo immersi nello spirito siculo-napoletano. (Paola Prina)

Queste le probabili formazioni di Catania-Napoli (calcio d’inizio ore 18):
Catania (5-3-2): Andujar; Izco, Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Almiron, Lodi, Ricchiuti; Bergessio, Gomez. All: Montella.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Fernandez, Cannavaro, Fideleff; Zuniga, Dzemaili, Inler, Dossena; Mascara, Lavezzi; Cavani. All: Mazzarri.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*