Mondiali, Finale: Spagna-Olanda, le probabili formazioni. Sneijder-Villa, in palio la storia

Ci siamo. Tra un’oretta il Soccer City di Johannesburg sarà il maestoso teatro che ospiterà la Finale del Campionato del Mondo 2010, tra la Spagna di Del Bosque e l’Olanda di Van Marwijk.
Sfida inedita, ma ricca di fascino e dal gusto particolare, quella tra le Furie Rosse e i Tulipani. I primi sono arrivati in finale, dopo aver fatto fuori la Germania, mentre i secondi si sono sbarazzati, a fatica, del coriaceo e divertente Uruguay di Tabarez. In regalo per una, una soltanto delle due nazionali che stasera saranno protagoniste della finale, la prima storica gioia in questa prestigiosa competizione e anche il saporito record di aver conquistato, per la prima volta, il titolo al di fuori dei confini continentali, cosa mai successa nella Storia dei Mondiali di calcio.
Insomma, chi riuscirà a trionfare, al fischio finale del singor Howard Webb, arbitro britannico scelto per la contesa (grande premio per il 39enne di Rotherham, già protagonista nella recentissima finale di Champions tra Inter e Bayern), entrerà nell’esclusivo club delle Nazionali che hanno vinto un campionato del mondo, a cui sono “iscritte” Brasile (5), Italia (4), Germania (3), Argentina e Uruguay (2), Inghilterra e Francia (1).
Per quanto riguarda le formazioni, che scenderanno in campo, Del Bosque, tecnico spagnolo, dovrebbe rinunciare, almeno in partenza (come accaduto contro il Paraguay), a Fernando Torres, e puntare su Villa prima punta, e libero di svariare, supportato dal giovane talento blaugrana Pedro e dal fuoriclasse, sempre del Barcellona, Iniesta.
E l’Olanda? Van Marwijk invece risponde calando il solito poker d’assi Kuyt, Robben, Sneijder e Van Persie. Occhi puntati sul nerazzurro Wesley Sneijder, capocannoniere del Mondiale insieme a Villa, e tra i candidati alla vittoria del Pallone d’Oro. Solo panchina per Rafa Van der Vaart (come già accaduto nelle precedenti esibizioni degli Orange), pronto a subentrare nel secondo tempo, qualora il ct olandese lo ritenesse opportuno.
Queste le probabili formazioni:

Spagna (4-2-3-1): Casillas; Sergio Ramos, Pique, Puyol, Capdevila; Busquets, Xabi Alonso; Iniesta, Xavi, Pedro; Villa. All. Del Bosque.
Olanda (4-2-3-1): Stekelenburg; Boulahrouz, Heitinga, Mathijsen, Giò; Van Bommel, de Zeeuw; Kuyt, Sneijder, Robben; Van Persie. All. Van Marwijk.
Arbitro: Webb (Inghilterra).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*