Mondiali 2010, Costa d’Avorio: I 29 preconvocati di Eriksson. Su tutti arma letale Drogba

29 preconvocati, nessun esordiente. Queste le scelte del Ct svedese della Costa d’Avoria, Sven Goran Eriksson che, dopo la non felice parentesi avuta ai Mondiali di Corea e Giappone con l’Inghilterra (fuori ai quarti di finale contro il Brasile di Scolari per un vistoso errore del portiere Seaman sul tiro da lontano di Ronaldinho),  e con il Messico al posto di Sanchez, ci riprova con la selezione africana, presa ufficialmente il 28 marzo di quest’anno, in seguito all’esonero di Vahid Halilhodžić.
Il placido allenatore, nativo di Torsby, ci riprova, dunque, e convoca il gruppo, inossidabile, che ha conquistato la qualificazione alla competizione sudafricana, senza esordienti, al contrario di Bielsa che ha deciso di lanciare anche l’atalantino Valdes, alla prima apparizione con il Cile. Collettivo, quello della nazionale africana (occidentale) che ha in Didier Drogba, centravanti del Chelsea di Ancelotti, la stella più luminosa nonchè uno dei principali artefici della qualificazione in Sudafrica. Il bomber, nato ad Abidjan nel 1978, è tra i bomber più prolifici di Europa, e ha fino a questo momento collezionato 66 presenze, e 43 reti, con la casacca della nazionale. Spaventoso.
Altri pezzi pregiati, che arrivano dalla Premier, sono presenti in difesa, dove (oltre a Meité del West Bronwich e Gohouri del Wigan) troviamo in particolare Emmanuel Eboué, terzino dell’Arsenal, e Kolo Touré del Manchester City. A centrocampo, un altro Touré, Yaya e non Kolo, rappresenta un elemento di sicuro valore ed affidamento per Eriksson. Non per niente milita nel fantastico Barcellona di Guardiola.

Ecco i 29 della Costa d’Avorio:
Portieri: Vincent Angban (ASEC Abidjan), Boubacar Barry (Lokeren), Aristides Zogbo (Maccabi Netanya), Daniel Yeboah (ASEC Abidjan).
Difensori: Souleymane Bamba (Hibernian), Arthur Boka (Stoccarda), Benjamin Brou Angoua (Valenciennes), Guy Demel (Amburgo), Emmanuel Eboue (Arsenal), Abdoulaye Meïté (West Bromwich Albion), Steve Gohouri (Wigan Athletic), Siaka Tiéné (Valenciennes), Kolo Touré (Manchester City).
Centrocampisti: Emerse Faé (Nizza), Jean-Jacques Gosso Gosso (Monaco), Abdelkader Keita (Galatasaray), Emmanuel Koné (International Curtea de Arges), Gervais Yao Kouassi (Lille), Christian Koffi Ndri Romaric (Siviglia), Cheik Ismael Tiote (Twente), Yaya Touré (Barcellona), Gilles Yapi Yapo (Young Boys), Didier Zokora (Siviglia).
Attaccanti: Kanga Akalé (Lens), Aruna Dindane (Lens), Seydou Doumbia (Young Boys), Didier Drogba (Chelsea), Salomon Kalou (Chelsea), Bakary Koné (Olympique Marsiglia), Lassina Traoré (CFR Cluj).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Comments

  1. GIUSEPPE LUPARELLO says:

    LA COSTA D IVORIE QUEST ANNO VINCERA IL MONDIALE GRAZIE A DIDIER DROGBA E GRAZIE AL PORTIERE BARRY CHE NELLA PLAY E FORTISSIMA FORZA COSTA D IVORIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Speak Your Mind

*