Mondiale per Club: il Santos di Neymar è la prima finalista. Contro il Kashiwa finisce 3 a 1

Il Santos è la prima finalista nel Mondiale per Club. La corazzata paulista di Ramalho, campione in carica del Sudamerica liquida, nella semifinale che si è appena conclusa con il risultato di 3 a 1, i giapponesi del Kashiwa Reysol e conquista la qualificazione all’ultimo atto della competizione. L’altra finalista uscirà, giovedì, dal match in programma tra il Barcellona di Messi e l’Al Sadd, campione asiatico.
Grande protagonista, al “Toyota Stadium“,, nella vittoria finale dei brasiliani è stato, neanche a dirlo, il nazionale verdeoro Neymar, autore del vantaggio sui giapponesi. Dopo un palo clamoroso colpito al 5′, l’asso del Santos, al 19′, regala un pezzo di bravura e con un sinistro di rara bellezza manda la palla sotto l’incrocio dei pali.
La partenza sprint dei sudamericani mette in crisi il Kashiwa che fatica a reagire. Invece la formazione di San Paolo continua ad attaccare e al 24′ arriva il raddoppio. La firma è di Borges che, con una perfetta conclusione dal limite dell’area, non lascia scampo al portiere nipponico Sugeno.
Gara finita? Non per il team del Sol Levante che rientra dagli spogliatoi motivatissimo e, al 54′, torna in partita. Hiroki Sakai, con un colpo di testa, sul servizio di Wagner, accorcia le distanze.
La gioia dei giapponesi, però, dura poco. Infatti il Santos trova ancora la via del gol al 63′. La sigla finale sulla vittoria del Santos è di Danilo. Brasiliani in finale, Kashiwa a casa ma con onore.

Speak Your Mind

*