Milan stoppato a Parma, Galloppa frena i rossoneri. Dominio Juve contro la Roma di Zeman

Dominio Juve contro la RomaNon c’è continuità, dopo la vittoria contro il Cagliari. Il Milan viene, infatti, bloccato sull’1 a 1 a Parma, ieri pomeriggio, nel primo anticipo di Serie A, dopo aver trovato il vantaggio con la rete del solito brillante faraone El Shaarawy (ancora in gol dopo la doppietta ai sardi, ndr). Di Galloppa, su punizione (con deviazione, ndr), il pari dell’orgogliosa formazione gialloblù.
Solo un punticino, dunque, per il Milan di Allegri che, in classifica, si porta a quota 7 punti, mentre la compagine di Donadoni segue ad un punto di distanza dai rossoneri. In serata, invece, lo strapotere della Juventus si rinnova nella sfida contro la Roma
La squadra di Zeman, attesa da una prova di carattere dopo il deludente 1 a 1 con la Samp di Ferrara, viene strapazzata per 4 a 1 dalla corazzata di Carrera. Gara chiusa dai bianconeri dopo 20 minuti. La partenza a razzo della squadra torinese, allo Juventus Stadium, si traduce nell’1 a 0 di Pirlo, su punizione, nel raddoppio di Vidal su calcio di rigore e nel 3 a 0 di Matri (tornato al gol in Serie A dopo 7 mesi, ndr).
Osvaldo, sempre dal dischetto, prova a suonare la carica per i giallorossi ma è solo un’illusione, rotta definitivamente dal poker della Juventus, a firma di Giovinco, subentrato nella ripresa. Decisiva, nella circostanza, la strepitosa cavalcata di Barzagli che esce dalla difesa in azione di contropiede, vola oltre il centrocampo e poi serve la Formica Atomica per la rete del finale 4 a 1.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*