Milan-Roma anticipo pomeridiano di lusso. In serata Miccoli sfida Di Natale

La Roma di Totti a San Siro contro il Milan di IbraLa 29/a giornata del campionato di Serie A si apre, alle 18, con il fascinoso anticipo di San Siro, tra il Milan di Allegri, campione d’Italia e leader dell’attuale torneo con 60 punti (4 di vantaggio sulla Juventus di Conte), e la Roma di Luis Enrique, sesta a 44 e in cerca di punti preziosi per l’ingresso nell’Europa che conta. In serata, invece, appetitosa sfida al Barbera con il Palermo che ospita l’Udinese del bomber napoletano, Totò Di Natale.
La squadra rossonera, orfana di Maxi Lopez Robinho e Inzaghi nel settore offensivo (Ibra gioca nonostante qualche acciacco, ndr) ospita la Roma ma con la testa viaggia, sicuramente, a mercoled’ prossimo quando, sempre a San Siro, se la dorà vedere con il Barcellona di Messi nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Inevitabile, dunque, nonostante la smentita di Allegri, una minima distrazione del team milanese, sulla quale farà leva l’undici capitolino per uscire dal tempio rossonero con un risultato importante.
I giallorossi, infatti, reduci da due vittorie consecutive (entrambe per 1 a 0, contro Palermo in esterna e in casa, la scorsa domenica, contro il Genoa), cercano quella continuità di risultati cercata da inizio anno ma non ancora trovata. E, soprattutto, punti preziosi per avvicinare ancora di più le posizioni che contano per le competizioni europee. Sarà tsta a Milano ma il rientro di Totti e la verve di Borini e di un ritrovato Osvaldo potrebbero regalare ai lupacchiotti un risultato positivo.
Anticipo di Serie A interessante, come detto, anche quello di questa sera tra Palermo e Udinese. Servono punti ai siciliani di un traballante Mutti per uscire dalle zone medio-basse della classifica (i rosanero sono undicesimi a 35 punti, ndr), ma è in cerca di una vittoria anche la compagine di Guidolin, infuriata per le ultime direzioni arbitrali e soprattutto quella di Rocchi di domenica scorsa nel 2 a 2 casalingo con il Napoli. I bianconeri, quarti a 47, proprio in compagnia dei partenopei, sono ad una sola lunghezza dalla Lazio terza ma devono fare attenzione alla Roma, che è ora a -3.
Sfida nella sfida quella tra due bandieri e capitani di lungo corso: da una parte il fantasista salentino Fabrizio Miccoli, trascinatore del gruppo rosanero dal 2007 e dall’altra Totò Di Natale, cecchino micidiale e anima del team friulano addirittura dal 2004. Si prevede una gara ricca di goals.

Oggi
18:00 Milan-Roma
20:45 Palermo-Udinese
Domani
12:30 Atalanta-Bologna
15:00 Cesena-Parma
15:00 Novara-Lecce
15:00 Genoa-Fiorentina
15:00 Chievo-Siena
15:00 Lazio-Cagliari
15:00 Napoli-Catania
20:45 Juventus-Inter

Speak Your Mind

*