Milan-Juventus a San Siro senza Bonucci, in serata la Roma sfida il Bologna

Milan-Juve alle 18 a San SiroUn sabato di Serie A scoppiettante e (presumiamo) ricco di goal sta per iniziare. Alle 18, infatti, Milan e Juventus, che arrivano a questo match dopo aver colto risultati positivi (vittoria contro la Spal allo Stadium e successo a Verona per il Diavolo), si affrontano in una sfida che promette mille emozioni. Dagli scontri secolari tra Milan e Juve ad una Roma che, in serata, proverà a battere il Bologna, allo stadio Olimpico per continuare la corsa alle zone alte della classifica.
176 volte si sono scontrate, in Serie A, Milan e Juventus. Nelle 88 partite giocate in casa i rossoneri hanno collezionato 29 vittorie (ultima delle quali ottenuta nella stagione scorsa, per 1 a 0, con goal di Locatelli), 36 pareggi e 23 sconfitte (120 le reti realizzate, 104 quelle subite, ndr). L’ultimo trionfo bianconero, in terra rossonera, invece, risale alla stagione 2015/16, e in quell’occasione furono i gol di Mandžukić e Pogba a regalare il prezioso risultato di vittoria alla Vecchia Signora, nonostante la marcatura rossonera da parte di Alex nel 2 a 1 finale.
Per quanto riguarda i protagonisti del match, mancherà per squalifica l’ex più atteso, Leonardo Bonucci, ora capitano del Milan, ma nel recente passato trionfatore con la Juventus, dove ha disputato le ultime 7 stagioni (dal 2010 al 2017) disputando 227 gare e realizzando 13 goal. Ma Montella, nonostante l’assenza del centrale viterbese, non cambia i programmi e conferma la difesa a 3 con Zapata a destra, Romagnoli al centro e Rodriguez a sinistra. A centrocampo torna protagonista Abate, mentre in avanti Suso e Calhanoglu cercheranno di regalare assist importanti a Kalinic.
Allegri, per ottenere un altro risultato importante, rilancia, dall’inizio, Buffon, Chiellini, Pjanic e Mandzukic che ha scontato il turno di squalifica. Con Lichtsteiner a destra e Pjanic-Khedira coppia centrale di centrocampo, manca da capire chi affiancherà Chiellini e chi, invece, andrà ad occupare il ruolo di laterale sinistro. Dietro a Higuain, pronto a far goal, ecco un tris di trequartisti, composto da Cuadrado, Dybala e Mandzukic.

LE ULTIME DALLO STADIO SAN SIRO, ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI:
MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Abate, Kessié, Biglia, Borini; Suso, Calhanoglu; Kalinic.
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Speak Your Mind

*