Milan-Inter derby numero 131. Allegri perdona Pato e lo lancia in coppia con Ibra

Pato_Ibra contro Pazzini-Milito nel derby di Serie ATra poco più di un’ora San Siro sarà teatro di Milan-Inter, derby della Madonnina numero 131 (questo il totale delle stracittadine milanesi in Serie A), con i rossoneri vittoriosi per ben 47 volte nei precedenti incroci, rispetto alle 43 affermazioni dei nerazzurri 840 le gare che sono terminate in parità).
Il Milan di Allegri, attualmente secondo nel torneo a 37 (a -1 dalla Juventus, fermata sul pari casalingo dal Cagliari), vola in campionato, così come l’Inter di Ranieri, reduce da cinque successi consecutivi ma attardato dai “cugini” di ben otto lunghezze (29 punti totali). Si prospetta quindi un match teso ed emozionante, con tanti campioni pronti a mettere la propria sigla sul match.
L’ultimo grande protagonista fu proprio il brasiliano del Milan, Alexandre Pato, al centro del caso di mercato più discusso di questo periodo, con la “quasi” firma col Psg e il clamoroso dietrofront finale per “intercessione” di Silvio&Barbara Berlusconi. Il 2 aprile scorso il fuoriclasse brasiliano fu devastante, con una doppietta che, insieme al tris, dal dischetto, di Cassano, mandò al tappeto l’Inter.
Proprio Pato, “perdonato” da Allegri, dovrebbe far coppia con Ibra in attacco (Robinho, dunque, si accomoda in panchina), con Emanuelson trequartista e Boateng sulla linea dei centrocampisti. In difesa con Nesta c’è Thiago Silva, recuperato da un piccolo problema muscolare, a sinistra invece agirà Zambrotta.
Nell’Inter, invece, Ranieri conferma il 4-4-2 e tiene inizialmente fuori Sneijder, che però torna a disposizione dopo un lungo periodo passato ai box per infortunio. In attacco con Milito c’è Pazzini, a centrocampo Alvarez parte da sinistra, Thiago Motta e Zanetti in mezzo. Lucio e Samuel collaudata coppia centrale.

Le probabili formazioni di MILAN-INTER:
MILAN (4-3-1-2): Abbiati, Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta, Nocerino, Van Bommel, Emanuelson, Boateng, Ibrahimovic, Pato. All.: Massimiliano Allegri.
INTER (4-3-2-1): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo, Zanetti, Thiago Motta, Cambiasso, Alvarez, Sneijder, Milito. All.: Claudio Ranieri.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*