Milan e Barcellona su Fabregas. L’Arsenal fissa il prezzo: 40 milioni

I rossoneri lavorano all’obiettivo-sogno Fabregas. Ma certamente strappare la stella catalana all’Arsenal non è missione semplice, soprattutto considerando l’ambizione del Barcellona.
I Gunners hanno già fissato il prezzo, 40 milioni, e respinto il primo assalto dei catalani fermi a quota 30. Pep Guardiola lo ha identificato come primo nome della sua lista e si fa forte della volontà del centrocampista di Arenys de Mar di tornare a casa e poter così giocare davanti alla famiglia che non ha mai abbandonato la propria terra.
Sono ormai due estati che Fabregas spera di trasfersi al Camp Nou, ma fino ad ora i tentativi sono andati a vuoto. Il problema fondamentale è che il Barcellona ha soltanto 45 milioni a disposizione per il mercato e 30 sono destinati ad Alexis Sanchez. Ecco perché sta provando a offrire David Villa proprio in Premier League per raccogliere i soldi necessari per Fabregas.
Per quel che riguarda il Milan invece non sembra esserci fretta. Sanno, i rossoneri, che ogni giorno che passa Fabregas si allontana dal Barça e si avvicina a Milano. C’è tempo fino alla metà di agosto, quando l’Arsenal sarà impegnato nel turno preliminare di Champions.
Quello sarà il termine invalicabile. Massimiliano Allegri ha fatto il nome del catalano come principale obiettivo per la prossima stagione. E’ il giocatore perfetto per far fare il salto di qualità al suo Milan. I rossoneri non hanno ancora lanciato l’assalto, ma si sono già mossi.
Infatti è già stato incaricato Mino Raiola di occuparsi dell’operazione. Durante la stagione l’agente è stato spesso avvistato all’Emirates Stadium non certo per valutare Fabregas dal punto di vista tecnico, quanto per mantenere vivi i rapporti con i dirigenti dell’Arsenal (Camilla Vignoli).

Speak Your Mind

*