Milan-Chievo alle 18, Allegri lancia Bojan. In serata super derby d’Italia Juventus-Inter

La 11/a giornata di Serie A si apre con due anticipi di grande interesse, Milan-Chievo e Juventus-Inter. Alle 18 a San Siro, contro il Chievo di Corini, i rossoneri di Allegri proveranno a confermare l’ottima reazione mostrata contro il Palermo (dal passivo di 0 a 2 al 2 pari con le reti di Montolivo ed El Shaarawy, ndr), trovando il successo contro i “Mussi“, vittoriosi nel turno infrasettimanale contro il Pescara di Stroppa.
Allegri, provabilmente, si affiderà al 4-2-3-1 con Bojan, tra i “cambi” più positivi al Barbera, in campo dall’inizio insieme ad Emanuelson ed El Shaarawy nel tridente di fantasisti alle spalle del “papero” Pato (Pazzini dovrebbe partire dalla panchina, ndr). Corini invece è propenso a confermare la formazione che domato gli abruzzesi con il terzetto offensivo composto da Luciano (in rete dal dischetto contro il Pescara), Thereau e Pellissier.
In serata, invece, super derby d’Italia tra Juventus e Inter, rispettivamente capolista e prima inseguitrice nel campionato di Serie A con 28 e 24 punti. La sfida, se non decisiva comunque molto importante per le sorti del torneo, vede in campo due squadre in salute e con un trend più che positivo alle spalle. I bianconeri non perdono da tempo ormai immemore e sono reduci  dal successo in extremis con il Bologna (rete decisiva del giovane colored, classe 1993, Paul Pogba, ndr) mentre l’Inter, implacabile in trasferta, è uscita vittoriosa anche dal match giocato mercoledì a San Siro contro la Samp.
2 a 1, 1 a 0 e 2 a 0. Questi i risultati, tutti a favore della Signora bianconera, delle ultime sfide in Serie A, a Torino, tra Juventus e Inter. Strama vuole provare ad invertire la tendenza e si affida ad un Cassano in grande forma, al solito Milito e al conejo Palacio, in rete contro la Doria. In alternativa spazio a Guarin, con l’ex Genoa inizialmente in panchina.
La Juventus capolista, invece, recupera Vucinic e si affida a lui per scardinare la difesa nerazzurra, insieme alla Formica Atomica Giovinco. In panchina le altre armi a disposizione di Alessio, con Matri e Quagliarella che però scalpitano per un posto da titolare. A centrocampo Vidal Marchisio e Pirlo saranno i mediani con Lichtsteiner e Asamoah sull’esterno. Buon divertimento e buon calcio di Serie A a tutti.

Le probabili formazioni degli anticipi della 11/a giornata di Serie A:

MILAN-CHIEVO (ore 18)
MILAN (4-2-3-1): Amelia; Abate, Mexes, Yepes, Constant; Montolivo, Ambrosini; Emanuelson, Bojan, El Shaarawy; Pato.
A disp.: Abbiati, Gabriel, Flamini, De Sciglio, Acerbi, Nocerino, De Jong, Robinho, Pazzini, Muntari, Boateng. All.: Allegri.
CHIEVO (4-3-3): Sorrentino; Frey, Dainelli, Andreolli, Dramè; Guana, L.Rigoni, M. Rigoni; Luciano, Thereau, Pellissier. A disp.: Puggioni, Viotti, Cofie, Jokic, Papp, Hetemaj, Stoian, Moscardelli, Di Michele, Cruzado, Samassa, Vacek. All.: Di Carlo.

JUVENTUS-INTER (ore 20.45)
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Isla, Caceres, De Ceglie, Pogba, Giaccherini, Matri, Bendtner, Quagliarella. All.: Alessio.
INTER (3-5-2): Handanovic; Juan Jesus, Ranocchia, Samuel; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Guarin, Nagatomo; Palacio, Milito. A disp.: Castellacci, Belec, Pereira, Silvestre, Jonathan, Bianchetti, Alvarez, Mudingayi, Duncan, Cassano, Livaja. All.: Stramaccioni.
ARBITRO: Tagliavento di Terni.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*